PSP

PS Vita, l’uscita di nuovi giochi? Grande annuncio Sony il 9 marzo

playstation vita giochi nuovi

Finora non abbiamo fatto altro che parlare della buona line-up di PS Vita, di Uncharted per esempio, e di qualche altro titolo che ha sicuramente tenuto le vendite abbastanza alte (due milioni in tutto il mondo finora). Continueremo a parlarne, per fortuna, e ancora meglio: Sony, infatti, annuncerà una valanga di titoli il prossimo 9 marzo su internet. Lo ha sottolineato proprio la compagnia, promettendo una presentazione video di quelle imperdibili, intitolata ‘Welcome! PlayStation Vita Game Heaven‘. I giochi interessati, ovviamente, sono titoli che non hanno nulla a che vedere con quelli annunciati sinora, neanche in pochissime righe: si tratta, insomma, di avventure completamente nuove, che andranno ad aggiungersi agli già ottimi titoli presenti sul mercato e a quelli sui quali sappiamo già qualcosa. A proposito di questi ultimi, tra l’altro, la compagnia aggiungerà nuove informazioni e dettagli, che non faranno altro che aumentare l’hype.

Leggi l'articolo

PS Vita, uscita sorprendente: 1,2 milioni di unità in tutto il mondo

ps vita uscita prezzo vendite

Che PS Vita fosse destinata al successo, lo sapevamo. Che le vendite iniziali della console facessero registrare 1,2 milioni di unità in tutto il mondo, no, soprattutto dopo l’allarme lanciato dagli analisti, sicuri che se Sony non avesse ridotto drasticamente e subito il prezzo, avrebbe potuto benissimo dire addio ai suoi sogni di gloria. Così non sarà, almeno per adesso, anche se speriamo davvero nel price-cut. Qualora non lo ricordaste, la console è stata lanciata in Giappone il 17 dicembre, quindi più di due mesi fa, e nelle prime settimane fece registrare ben 500mila copie vendute (di cui 300mila circa al day one). In Europa e in Nord America, invece, la release avvenne il 22 febbraio, ma i dati non sono stati ancora diffusi, anche se, ipotizzando che dalle prime settimane fino a oggi siano state vendute altre 100mila unità nelle terre del Sol Levante, si può facilmente arrivare a una conclusione: le vendite si equivalgono tra Occidente e Oriente.

Leggi l'articolo

WipEout 2048 per PS Vita: la recensione del gioco [VIDEO]

Per la serie a cui appartiene WipEout 2048, in corrispondenza del lancio della nuova console di Sony, PS Vita, è arrivato un nuovo episodio. Il tutto è stato tenuto in considerazione proprio in base all’arrivo di PlayStation Vita e senza dubbio il titolo è uno dei migliori tra quelli che sono stati resi disponibili per la nuova console portatile. Indubbiamente da non sottovalutare è la grafica, che è molto dettagliata e curata. In particolare colpiscono i colori luminosi.

Guarda il video e leggi l'articolo

PS Vita e Nintendo 3DS a confronto col passato: tutto sulle vendite in Giappone

psp playstation vita modelli

I grafici che vi mostriamo illustrano le vendite di PS Vita e Nintendo 3DS in Giappone, confrontandole rispettivamente con quelle di PSP e con quelle di Gameboy Advance e Nintendo DS. La lettura è facilissima e mette in evidenza, nell’ambito del mercato PlayStation Vita, che ad essere venduti maggiormente sono stati i modelli 3G, almeno inizialmente; la divergenza si è poi attenuata nelle settimane successive (ricordate che la console è stata immessa nel mercato videoludico nipponico a dicembre). Il motivo del distacco iniziale sta, secondo molti, in uno sconto di circa 2mila yen praticato da alcuni rivenditori e proposto assieme a un gioco: un bel pacchetto, insomma, per iniziare alla grande. Peccato che i prezzi siano stati comunque alti e che le vendite, come ben sapete, ne abbiano risentito parecchio. Il target principale, infine, è costituito dai maschi compresi tra i venti e i trent’anni, per un totale dell’82,67% rispetto ai consumatori totali. Niente di nuovo, insomma, almeno in questo senso.

Leggi l'articolo

Mezzo milione di PS Vita sarà un buon traguardo, secondo Sony

ps vita mezzo milione vendite

La PS Vita rappresenta il raggiungimento di un traguardo molto importante, ma ancor più evidente sarà il raggiungimento dell’obiettivo se negli Stati Uniti si riuscirà a vendere mezzo milione di console nel corso delle prime tre settimane di vendita. E’ questo ciò che ha dichiarato il CEO della divisione americana di Sony Jack Tretton, manifestando la sua soddisfazione, se le vendite della nuova console riusciranno a raggiungere questo traguardo. E in effetti non si può dargli torto, visto che mezzo milione di PlayStation Vita sarebbe una cifra da non sottovalutare affatto.

Leggi l'articolo

Uncharted Golden Abyss su PS Vita: recensione

uncharted golden abyss ps vita

Uncharted Golden Abyss è il gioco che Sony ha scelto in corrispondenza del lancio della PS Vita. Particolarmente da segnalare sono le ambientazioni delle azioni di gioco che risultano molto dettagliate e molto curate. Da non trascurare assolutamente sono gli effetti grafici che riguardano le distruzioni, ma non solo, visto che anche la vegetazione è ricreata in tutti i suoi dettagli in modo preciso. Da segnalare anche la colonna sonora e il doppiaggio, che rispondono ad un’ottima qualità, potremmo dire quasi cinematografica.

Leggi l'articolo

Rayman Origins di Ubisoft torna su PS Vita: recensione del gioco

rayman origins ubisoft ps vita

Rayman Origins di Ubisoft, quando a novembre è uscito su PS3, Xbox 360 e Wii, non ha trovato un particolare riscontro presso il pubblico degli appassionati. Il suo successo sul mercato in effetti non ha certo lasciato il segno, visto che è stato piuttosto modesto. Una delle cause che non ha consentito a questo gioco di ottenere il successo sperato è da ravvisare sicuramente nella sua veste grafica, per certi versi ritenuta piuttosto tenera. Ma adesso il gioco è stato oggetto di cambiamenti da non sottovalutare.

Leggi l'articolo

PS Vita, il prezzo dei giocatori europei? UMD Passport non s’ha da fare

ps vita playstation vita umd passport

PS Vita è stata rilasciata oggi nel mercato euro-americano e già fa parlare di sé, non tanto per le vendite, sulle quali non sappiamo assolutamente nulla, quanto per il prezzo: se in Giappone non ci sono state brutte sorprese per i fan di Sony, in Europa e America sì; oltre ai 249/299 euro richiesti per l’acquisto della console, la compagnia ha richiesto ai gamer un altro sacrificio: il tanto chiacchierato UMD Passport, come sapete, non è stato attivato, né lo sarà (i giochi PSP che già abbiamo, insomma, potranno essere utilizzati soltanto con la vecchia e non con la nuova console): un furto bello e buono, che continua a logorare i rapporti tra i consumatori e il noto colosso aziendale. Shuhei Yoshida, boss di Sony Worldwide Studios, ha cercato di giustificare le posizioni dei vertici, ma non ci è riuscito: non è possibile che al lancio di ogni nuova console chi gioca debba preoccuparsi continuamente della retrocompatibilità della piattaforma.

Leggi l'articolo

PS Vita, prezzo altissimo? Il video documentario che fa cambiare idea

Gran parte degli analisti ha sottolineato che il prezzo di PS Vita è impraticabile, a fronte di una crisi economica del genere, e, in effetti, le vendite del nuovo gioiellino portatile di Sony non sono state altissime, almeno in Giappone. Domani potremo mettere le mani sulla nuova console e scoprire che, per quanto la compagnia possa aver sbagliato a lasciare invariate le cifre, ha fatto davvero un ottimo lavoro. E se avete ancora dei dubbi che vi spingono a non comprarla, date un’occhiata a questo bel video-documentario. Molte cose non sono facilmente comprensibili, ma l’ausilio delle sequenze filmate permette a tutti di capire quanto Sony si sia impegnata e, soprattutto, quali sono stati i risultati: non per niente, tutto è incentrato sulla potenza e le prestazioni grafiche della console, che ha permesso – sembra proprio voler essere questo il messaggio finale – di portare a termine un titolo del calibro di Uncharted: Golden Abyss.

Guarda il video e leggi l'articolo

Call of Duty per PS Vita: porting, sì o no? Ecco i primi dettagli

call of duty ps vita

Finalmente abbiamo scoperto qualcosa in più sul primo Call of Duty per PS Vita, la console portatile che Sony ha intenzione di pubblicare sul mercato euro-americano il 22 febbraio. A parlare è stato proprio il vicepresidente del brand marketing per PlayStation, Guy Longwort, durante una intervista rilasciata a GameTrailers e completamente incentrata sulla nuova console e, soprattutto, sui primi giochi. L’intervistato non si è lasciato andare a moltissimi dettagli, anche se ciò che ha detto fa ben sperare: il titolo – ha assicurato – sarà senz’altro un bel prodotto, perché è stato studiato appositamente per il gioiellino portatile nei minimi particolari; rilasciato molto probabilmente in autunno, regalerà moltissime emozioni ai fan, in quanto ricco di colpi di scena e forte di un gameplay portentoso. Non si è espresso, purtroppo, sulla questione che assilla un po’ tutti e della quale Activision tornerà senz’altro a parlare: sarà o non sarà un porting?

Leggi l'articolo

PS Vita, l’uscita dei giochi avverrà ogni mese: ‘Più di cento titoli in sviluppo’

playstation vita giochi titoli ps vita

Sony è tornata a parlare della sua PS Vita e per l’ennesima volta ci ha regalato un mix di paura e speranza, dovuto agli eccessi che, come sempre, la caratterizzano. A rilasciare le dichiarazioni su cui ci soffermeremo è stato Shuhei Yoshida, boss di Sony Worldwide Studios, durante una intervista di VentureBeat. Pensate che il colosso aziendale è intenzionato a sfornare la bellezza di due o tre titoli ogni mese, per un totale di cento giochi. La notizia, come vi dicevamo, ci entusiasma parecchio: PlayStation Vita, per quanto le vendite non siano state eccellenti, è un indiscutibile gioiellino e il sol fatto di poter avere a nostra disposizione una vasta gamma di proposte non può che migliorare una esperienza videoludica già stupenda di suo. C’è, però, un interrogativo che ci assilla: non è che tutto questo lavoro sulla quantità influenzerà negativamente la qualità? Staremo a vedere.

Leggi l'articolo

PS Vita, prima dell’uscita un video-documentario pazzesco

Mancano poco più di dieci giorni all’uscita di PS Vita, la nuova console portatile di Sony che, pur non avendo fatto il botto in Giappone, non ha scatenato angoscia e paura negli sviluppatori: il team, infatti, è sicuro che con il passare del tempo e il rilascio di giochi sempre più originali potrà conquistare una fetta davvero ampia di gamer. A noi questo sembra un vero e proprio gioiellino: le funzionalità sono tantissime, come sapete, e il fatto che Sony sia riuscita a portare gran parte dei giochi PSP nel nuovo sistema non è una cosa da poco, se considerate che la retrocompatibilità era stata messa in discussione prima della release nipponica. Quella che una volta era NGP, insomma, potrebbe diventare una vera e propria console-modello. Se avete ancora dei dubbi sulla piattaforma, generati non tanto dal prezzo quanto da altri fattori, date un’occhiata a questo video-documentario, in cui il vicepresidente di Sony Computer Entertainment America, Guy Longworth, ci presenta non solo la console, ma anche il suo processo di sviluppo.

Guarda il video e leggi l'articolo

Uncharted Golden Abyss, versione occidentale diversa: parla Sony Bend

uncharted golden abyss playstation vita aggiornamenti

Uncharted Golden Abyss è stato sviluppato da Sony Bend per PlayStation Vita ed è stato già pubblicato in Giappone lo scorso dicembre. Molti si aspettavano che le versioni europea e americana fossero uguali a quella nipponica, ma si sbagliavano di grosso: durante una intervista rilasciata a 1UP, il team di sviluppo ha sottolineato che sono stati apportati diversi cambiamenti: il livello di difficoltà è stato bilanciato ed è stato introdotto il Mercato Nero. Se il primo aggiornamento è servito ad aumentare notevolmente il livello di sfida nelle modalità normale e hard, il secondo, invece, sfruttando near (la nota applicazione GPS di PS Vita), permetterà di lasciare agli utenti vicini gli oggetti collezionabili del gioco. Tutto questo, ovviamente, non è ancora presente nella versione giapponese dell’avventura, che comunque, anche senza queste novità, ha riscosso parecchio successo tra i nostri colleghi.

Leggi l'articolo

PS Vita, tutti i giochi PSP disponibili al lancio: buono l’inizio, ma mancano i ‘Big’

giochi psp psvita news

L’attendiamo con ansia sin dal momento del suo annuncio, PS Vita, e tra una dozzina di giorni potremo finalmente acquistarla in tutti i negozi di videogiochi. La console portatile uscirà, infatti, sia in America sia in Europa, e porterà una ventata d’aria fresca nel mondo portatile targato Sony: oltre alle grandi potenzialità e alle molteplici funzionalità, che ne hanno fatto lievitare moltissimo il prezzo, PlayStation Vita ha dalla sua una serie ben nutrita di giochi, che vanno ad aggiungersi a quelli già pubblicati in passato per PSP. Ed è proprio di questi ultimi che è tornata a parlare la compagnia, sottolineando l’importanza che hanno all’interno dello Store e il vasto assortimento che sarà poposto al lancio della console. Ci sono, infatti, moltissimi pezzi da novanta; pensate, per esempio, a God of War, Dissidia Final Fantasy, Persona 3 e Syphon Filter; per non parlare di Final Fantasy IV: The Complete Collection, Disgaea, Mega Man e tanti altri. Mancano, però, alcune grandi avventure.

Leggi l'articolo

Metal Gear Solid HD Collection: su PlayStation Vita, lavori a gonfie vele

metal gear solid hd collection ps vita

Hideo Kojima è tornato a parlare dell’attesissima Metal Gear Solid HD Collection, rilasciata lo scorso venerdì per PlayStation 3 e Xbox 360; non ancora per PlayStation Vita, il nuovo gioiellino portatile targato Sony, che, nonostante le vendite non soddisfacenti, sembra non preoccupare la compagnia, intenzionata, come tutti sicuramente già saprete, a sorprenderci con interessantissime novità. Su Twitter Kojima ha parlato proprio della Collection per PS Vita, i cui lavori – ha sentitamente sottolineato – procedono a gonfie vele. Per fortuna. L’arrivo di questa raccolta speciale, infatti, non potrà che aiutare le vendite ad aumentare, visto che i fan di Snake sono parecchi e davvero affezionati. Qualora non lo sapeste ancora, Metal Gear Solid Collection offre Metal Gears Solid 2 e 3 e Peace Walker in alta definizione, oltre alle versioni originali di Metal Gear e Metal Gear 2: Solid Snake. Quella che vedete in alto è un’immagine pubblicata dallo stesso Kojima assieme al messaggio su Twitter.

Leggi l'articolo
Seguici