Halo: gli sviluppatori pensavano ad Halo 4

Halo: gli sviluppatori pensavano ad Halo 4

Delle novità molto interessanti sono emerse a proposito di Halo, il prodotto videoludico che molto riscontro ha incontrato da parte degli appassionati del genere. Da questo punto di vista le affermazioni che Brian Jarrard di Bungie ha fatto parlando ad MTV sono destinate a suscitare l’attenzione degli utenti del noto videogame. Infatti Brian Jarrard ha rivelato che la squadra di sviluppatori del videogioco avevano intenzione di giungere alla creazione di Halo 4. Infine hanno pensato invece optare per una diversa soluzione, che è stata costituita dalla creazione di Halo: Reach.

Naturalmente l’idea sarebbe stata presa in considerazione in una fase iniziale di progettazione, in cui erano state vagliate varie ipotesi, tra le quali appunto la realizzazione di Halo 4. Tutto avrebbe avuto inizio dal risveglio di Master Chief dal sonno criogenico. Questo episodio avrebbe segnato l’inizio di una storia completamente nuova, che in seguito sarebbe stata messa da parte. Ma piuttosto curiosi sono le ragioni che avrebbero spinto gli svulappatori a prendere questa decisione.

Brian Jarrard ha infatti dichiarato che l’idea di arrivare alla realizzazione di un vero e proprio Halo 4 sarebbe stata messa da parte, perchè il gruppo degli sviluppatori non ha ritenuto molto stimolante costruire una nuova storia, iniziando proprio dal punto in cui la storia precedente si interrompeva. Hanno invece preferito dedicarsi a qualcos’altro, che hanno giudicato molto più interessante.

Questo è dunque lo scenario che si nasconde dietro ad Halo e che non mancherà di risultare curioso per chi ha trovato e trova in questo videogioco un prodotto di grande intrattenimento. Sicuramente saperne di più contribuirà a renderlo maggiormente amato.

318

Segui Games4all

Lun 28/06/2010 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici