Tomb Raider, gameplay del nuovo gioco dall’E3 2012 [VIDEO]

Tomb Raider, gameplay del nuovo gioco dall’E3 2012 [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Il nuovo Tomb Raider è stato presentato all’E3 2012 una demo dalla quale sono stati tratti tre nuovi video gameplay che ci mostrano alcune delle caratteristiche del videogioco. L’annuncio è stato effettuato nel corso della conferenza tenuta da Microsoft durante la manifestazione videoludica di Los Angeles. Durante la fiera, l’azienda produttrice ha svelato dei piccoli assaggi di ciò che potremo vedere nel nuovo capitolo della serie videoludica, un vero e proprio ritorno alle origini per Lara Croft, un personaggio che abbiamo imparato a conoscere nel corso degli anni. Il gioco sarà un reboot per la serie, un modo per ricominciare dall’inizio, affrontando delle avventure entusiasmanti.

Come è stato fatto notare fin dall’inizio, il nuovo prodotto videoludico, chiamato semplicemente Tomb Raider, senza alcun’altra aggiunta nel titolo, avrà un sistema di gioco molto aperto, incentrato anche maggiormente sulle esplorazioni delle varie ambientazioni disponibili.

Non dovremo quindi limitarci a seguire in modo statico la trama del gioco, in ambientazioni ristrette, ma potremo muoverci dove vogliamo, effettuando delle azioni particolari e partecipando anche a delle sessioni di caccia, utilizzando l’arco e le frecce.

Sarà quindi una vera e propria rivoluzione per la saga videoludica, che si spingerà verso un’avventura maggiormente libera da vincoli e da strutture narrative ben definite, pur mantenendo le caratteristiche di una storia di fondo ben progettata e precisa.

Intanto l’esponente principale di Crystal Dynamics, Darrel Gallagher, è intervenuto sui dubbi di alcuni giocatori i quali, vedendo i filmati relativi al gioco, hanno notato delle somiglianze con i giochi della serie Uncharted. Gallagher ha spiegato: “Beh, naturalmente sono entrambi action-adventure, ok, quindi si possono sicuramente comparare. Non penso che potremo evitarlo. E ci sono alcune cose che la serie Uncharted ha palesemente ‘preso in prestito’ dai vecchi Tomb Raider. Quindi è chiaro che ci sarà una qualche sorta di interpolazione. Detto questo, credo che quando mostreremo il gioco completo e potrete giocarlo dall’inizio alla fine, vedrete molte differenze far i due“.

E poi continua a parlare della situazione con un esempio: “Credo che un’analogia che si possa fare è questa: possiamo avere due film blockbuster estivi, ed essi possono essere d’azione, con due diversi protagonisti e cose come il tono della narrazione e l’atmosfera generale che li separa nettamente. Quindi, il nostro tono è molto diverso. La nostra trama, la nostra narrazione. Il nostro protagonista è molto diverso. […] E, andando anche più in profondità in termini di giocabilità, Lara è piena di risorse, come avete cominciato a vedere nelle demo, e anche questo penso sia molto diverso da Uncharted“.

474

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 13/06/2012 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici