PS Vita, UMD Passport: Sony svela tutti i vantaggi del sistema

PS Vita, UMD Passport: Sony svela tutti i vantaggi del sistema

umd passport ps vita vantaggi

Sull’UMD Passport di PS Vita possiamo stare tranquilli: a differenza di quanto emerso nei giorni precedenti, Sony ha chiarito che coloro che scaricheranno i giochi PSP per provarli sulla nuova console portatile non dovranno pagare alcun costo aggiuntivo: basterà seguire le procedure indicate dalla compagnia per avere il proprio titolo sempre a portata di mano (e in versione digitale, ovviamente). Ma vediamo quali sono tutti i vantaggi di questo sistema. Innanzitutto, coloro che preferiranno l’acquisto digitale a quello ‘ordinario’ saranno ricompensati con uno sconto su tutti i giochi, nessuno escluso. E questo, considerati i prezzi che Sony pratica da anni e anni, già ci sembra un bel passo verso il consumatore (un po’ tardivo, ma meglio tardi che mai).

Sony ha anche precisato che i titoli PSP potranno essere giocati con una grafica migliore, se verranno attivate, prima di iniziare la partita, alcune opzioni: sarà possibile, per esempio, decidere se aggiungere un filtro bilineare per migliorare la resa delle immagini oppure cambiare la resa dei colori per adattarli a quelli del titolo originale. Come se non bastasse, i fan potranno consultare il manuale digitale del titolo compreso nel download. Nessun dato di salvataggio, ovviamente, andrà perso: utilizzando il programma PS Vita Content Manager attraverso PlayStation 3 o Personal Computer, sarà possibile, infatti, trasferire i dati.

La nuova console sarà rilasciata in Giappone il 17 Dicembre di quest’anno; a marzo, invece, dovrebbe arrivare da noi. Sarà un successo o un fallimento? La risposta è ovvia, non credete?

Continuate a seguirci anche su Facebook. Alla prossima!

330

Segui Games4all

Mar 15/11/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici