WhatsApp, la funzione che pochi usano e che fa risparmiare memoria e giga: bastano pochi secondi

C’è una funzione su WhatsApp che consente di risparmiare sia la memoria che i giga di internet: per attivarla basta pochissimo.

La piattaforma WhatsApp è una realtà sempre più consolidata grazie al lavoro svolto dal team di Meta. Gli utenti hanno apprezzato nel tempo il servizio offerto, che ha aumentato il suo raggio d’azione tramite tantissime funzionalità implementate. Trasformando così l’app in un sistema a cui è difficile fare a meno.

WhatsApp funzione risparmiare memoria giga
La funzione WhatsApp che fa risparmiare memoria e giga – Games4all.it

Oggi il servizio di messaggistica di Meta consente agli utenti di essere sempre raggiungibili e di scambiare qualsiasi tipo di informazione e contenuto. Data l’importanza dell’app questa ha una sua incidenza sia sulla memoria che sui giga della rete che, in certi casi, può rappresentare un problema per l’utente.

Per chi sente la necessità di preservare la memoria interna del dispositivo e di non consumare troppi giga c’è una soluzione adeguata. Si tratta di una funzione a cui accedere velocemente e che riesce a dare un immediato risultato agli utenti: scopriamola insieme.

La funzione WhatsApp che fa risparmiare memoria e giga

Su WhatsApp non si scambiano solo semplici messaggi di testo ma anche foto, video, audio e tanto altro ancora. Tutti questi file riducono la memoria interna e consumano, durante la fase di trasferimento, anche i giga quando si è fuori casa. Per questo motivo bisogna intervenire tramite la disattivazione del download automatico.

Come disattivare download automatici
Disattivare i download automatici su WhatsApp – Games4all.it

Evitare che i file vengano scaricati automaticamente garantisce di non ritrovarsi sul telefono file indesiderati. Per disattivare questa funzione bisogna andare nelle impostazioni di WhatsApp, dirigersi nella sezione “Spazio e dati” e selezionare l’opzione che più rispecchia le nostre esigenze.

Qui potremmo bloccare il download per tutte le chat così da essere noi a decidere cosa conservare sul dispositivo e cosa, invece, lasciare da parte. In alternativa possiamo bloccare il download dei file solo per alcune chat andando a premere sul nome della chat o del gruppo, selezionando dal il menù “Visibilità Media” e impostando su “No” così da non consentire il salvataggio automatico.

Andando a bilanciare questa funzione sia la memoria che i giga internet saranno preservati da file non di nostro interesse. In questo modo potremmo dire addio ad un’alta quantità di foto e video di secondo piano che provengono da parenti, amici e conoscenti. Inoltre, agendo in questo modo si eviterà di ritrovarsi questi contenuti durante la sincronizzazione nel cloud personale.

Impostazioni privacy