WhatsApp, fra poco smetterà di funzionare su una serie di smartphone: ecco quali

WhatsApp, l’app di messaggistica più popolare in Italia, sta per smettere di funzionare su alcuni cellulari. Ecco i telefoni sfortunati.

Una delle necessità giornaliere della vita quotidiana italiana è WhatsApp, l’app di messaggistica usata da milioni di utenti. Grazie a WhatsApp possiamo facilmente condividere messaggi, immagini, video e altro con conoscenti e non, in maniera pratica e rapida.

WhatsApp smette di funzionare
WhatsApp smette di funzionare su questi dispositivi – Games4All.it

Questa realtà, però, sta per andare incontro a un grosso intoppo, visto che l’applicazione sta per smettere di funzionare su diversi cellulari. Già verso la fine di questo mese, quindi, diversi possessori di smartphone si troveranno senza una delle applicazioni fondamentali della loro vita giornaliera.

Questa non è una nuova iniziativa di WhatsApp, che tende a tagliare il supporto ai dispositivi più vecchi con l’introduzione di nuove feature e aggiornamenti all’interfaccia. Questi dispositivi, specifica WhatsApp nella FAQ, potrebbero non avere le funzionalità necessarie o gli aggiornamenti di sicurezza richiesti per continuare a usare WhatsApp dopo gli aggiornamenti. Tenendo presente questo, quali sono i telefoni che smetteranno di essere supportati dall’applicazione? Andiamo a scoprirlo.

WhatsApp smette di funzionare: ecco i telefoni colpiti

A partire dal 24 ottobre, quindi, tutti i telefoni fermi ad Android 5.0 o prima smetteranno di essere supportati da WhatsApp. Modelli tutt’oggi popolari che usano la 5.0, anche nota come “Lollipop”, sono il Galaxy S4 e il Galaxy Note 3. Per questi telefoni, già a partire dalla settimana prossima, non ci sarà più l’opzione di utilizzare l’applicazione. Altri telefoni Samsung apprezzati come il Galaxy S5 e il Galaxy Note 4 sono ancora al sicuro, ma potrebbero essere presto sulla lista man mano che WhatsApp aggiorna l’applicazione.

WhatsApp non funzionerà più
WhatsApp, ecco i dispositivi su cui smette di funzionare – Games4All.it

Al momento, WhatsApp è coperto fino ad Android 4.1, iOS 12 e KaiOS 2.5.0. La compagnia avvisa per tempo i possessori di dispositivi più anziani prima del cambiamento, in modo da poter aggiornare se necessario. Ricordiamo che questi dispositivi non ricevono supporto da tempo, e in quanto tali sono a rischio di sicurezza, quindi è bene considerare un aggiornamento a prescindere da WhatsApp.

Per controllare la versione del vostro smartphone basta andare nelle Impostazioni di Android, scendere nella sezione “Informazioni sul dispositivo” e vedere la versione installata. Ricordiamo anche che attualmente la versione più recente di Android è la 14, o Upside Down Cake, quindi se siete ancora fermi alla 5.0 è probabilmente il momento di considerare un aggiornamento per evitare di rimanere esposti a seri rischi di sicurezza.

Impostazioni privacy