Vuoi sapere in che foto appari online? PimEyes è un portento

Trovare il proprio volto in tutte le foto in cui appare potrebbe essere una vera e propria impresa, ma con PimEyes ci si può provare.

Quando pensiamo ai dati personali che vengono diffusi sul web, in genere ci vengono in mente cose come il nome, l’indirizzo email, la data di nascita, o i like lasciati su post e pagine dei social network. Nei casi peggiori, in giro per il web ci possono essere dati come le preferenze d’acquisto o informazioni bancarie. C’è però un altro dato a cui in pochi pensano e che, in realtà, è il più personale di tutti: il nostro volto.

Come trovare il proprio volto sul web
Vuoi sapere in che foto appari online? PimEyes è un portento-Game4all.it

Grazie alla diffusione dei social media e alla facilità con cui le foto vengono condivise online, è diventato abbastanza comune trovare il proprio in immagini pubblicate da noi stessi o da altre persone. Questo fenomeno ha portato a una maggiore presenza del nostro volto su Internet, ma ha anche sollevato preoccupazioni sulla privacy delle nostre immagini personali. È importante essere consapevoli di come il nostro volto viene utilizzato online e prendere le misure necessarie per proteggere la nostra privacy. Esistono diversi strumenti a questo proposito, e uno dei più apprezzati è sicuramente PimEyes.

Uno strumento utile per chi pensa che il proprio volto non dovrebbe andare a spasso per il web

Per togliersi ogni dubbio e sapere quali immagini personali circolano su Internet, gli utenti possono utilizzare PimEyes, uno strumento online e gratuito che utilizza la tecnologia di riconoscimento facciale per trovare foto di una persona a partire da un’unica immagine. Utilizzarlo è incredibilmente facile e i risultati possono essere davvero sorprendenti.

pimeyes permette di trovare tutte le foto in cui è presente il proprio volto
PimEyes è un servizio che permette di scovare il proprio volto in tutte le foto in giro per il web -credit Pimeyes.com- Games4all.it

L’utente deve semplicemente accedere al sito web di PimEyes e nella pagina di benvenuto troverà subito un form in cui caricare una (o più) foto. Le foto caricate devono ovviamente contenere il volto dell’utente facilmente riconoscibile e il più possibile attuale. PimEyes analizzerà le foto fornite e scandaglierà il web per trovare tutte le foto in cui compare quel volto. Grazie all’Intelligenza Artificiale, questo strumento è in grado di trovare foto in cui appare sullo sfondo e non è il soggetto principale dell’immagine.

Una volta finita l’analisi del web, PimEyes restituisce una schermata con tutte le foto trovate e dà all’utente la possibilità di fare una serie di azioni molto interessanti. Cliccando sopra la singola foto è possibile chiedere a PimEyes di aprire l’immagine nel sito web in cui appare o effettuare una nuova ricerca con quel file multimediale. L’opzione più interessante è sicuramente però quella di richiedere l’eliminazione della foto tramite un modulo apposito fornito direttamente da PimEyes.

Per quanto riguarda le foto caricate da una persona su PimEyes, l’azienda afferma che sul suo sito web ufficiale che le foto inviate vengono conservate temporaneamente per 48 ore. Inoltre, se una persona vuole cercare un’altra persona, PimEyes indica che l’applicazione “è pensata esclusivamente per uso personale. In conformità con le nostre Condizioni di Servizio, qualsiasi ricerca relativa ad altre persone è strettamente vietata. Riteniamo che la violazione delle nostre politiche sia una questione grave e equivalga a una violazione di legge”. Insomma, sulla carta PimEyes sembra offrire un servizio decisamente utile e sicuro.

Impostazioni privacy