Uno dei momenti più tesi e complessi di Baldur’s Gate 3 è appena stato rimosso

Anche un gioco pressoché perfetto come Baldur’s Gate 3 ha bisogno ogni tanto di un aggiornamento e nel log dell’ultimo arrivato in ordine di tempo c’è una buona notizia è una notizia meno buona (più una notizia schifosa).

La grande storia raccontata con sorprendente maestria da Larian Studios continua ad essere uno dei titoli più giocati del momento e un serio pretendente alla corona di gioco dell’anno 2023. A suo favore la schiera di fan adoranti ammaliati in particolare da uno dei personaggi, il canuto Astarion.

la community di astarion non apprezzerà l'aggiornamento di baldur's gate 3
Che hanno fatto ad Astarion? L’aggiornamento di BG3 che nessuno si aspettava – games4all.it

Una schiera di fan adoranti che ha attraversato il mondo di Baldur’s Gate 3 in lungo e largo abbastanza da scoprirne diversi piccoli segreti. Uno di questi segreti permetteva di risolvere uno degli scontri più complicati con un gesto che qualcuno ha paragonato alla famosa scena di 300 quando Leonida fa notare che questa è Sparta.

Ma adesso la forse involontaria citazione dei 300 delle Termopili non c’è più. Ti starai chiedendo dove sia la buona notizia. La buona notizia è che ci sono altri aggiornamenti che migliorano l’accessibilità del titolo. Per la notizia schifosa dovrai invece arrivare in fondo. Vediamo i dettagli di tutto.

Qualcuno non sarà contento dei vampiri di Baldur’s Gate 3

Tra le meccaniche di scontro più interessanti del titolo sviluppato da Larian Studios c’è quella che prende in considerazione il luogo in cui lo scontro si svolge. Non ci sono infatti pareti immaginarie e questo significa che per sveltire alcuni passaggi basta mettere gli avversari fastidiosi nella giusta traiettoria e poi dare una spintarella. Cadere nel vuoto dentro Baldur’s Gate produce esattamente gli effetti che ci si aspetta da una caduta nel vuoto (anche se poi diventa scomodo raccogliere il bottino).

aggiornamento di baldur's gate 3 cambia lo scontro finale
Larian Studios cambia Baldur’s Gate 3, qualcuno è contento, qualcuno no – games4all.it

Una mossa che era possibile utilizzare anche contro il malefico Cazador, per accelerare i tempi. Ma a quanto pare qualcuno dentro il team di sviluppo si è improvvisamente ricordato che, purtroppo, Cazador è un vampiro il che significa che nel momento in cui viene spinto giù può risorgere trasformandosi in una nuvola di pipistrelli fastidiosi.

Anche se il cambiamento allunga di certo i tempi dello scontro con questo boss avanzato riporta di certo il tono nell’ambito del solenne dove sarebbe dovuto essere fin dall’inizio. Anche perché si tratta di uno scontro in cui Astarion rischia veramente la pelle, nonostante i moltissimi meme diffusi online.

Come accennato però oltre a dover faticare un po’ di più nello scontro con il vampiro cattivissimo ci sono tutta una serie di aggiornamenti che riguardano invece la qualità della vita, soprattutto di chi ha difficoltà con la vista e con i colori. Da ultimo, siamo arrivati all’aggiornamento scifoso: vale la pena sottolineare che Larian Studios ha anche introdotto la possibilità di ammalarsi in caso si decida di leccare i ragni.

Impostazioni privacy