Super Mario torna alle origini nel 2024: tutto quello che sappiamo finora su Mario Vs Donkey Kong

Un titolo che farà felici tutti gli appassionati: dopo il grande successo del titolo originale del 2004, torna “Mario vs Donkey Kong”.

Il 2023 è stato un anno d’oro per Super Mario: prima c’è stato il grande successo del film “Super Mario Bros.”, poi è arrivato il nuovo titolo per Nintendo Switch, “Super Mario Wonder”, che ha sbancato ogni proiezione ed è diventato uno dei titoli più venduti dell’anno in pochi mesi. Ma il coraggioso idraulico e i suoi amici non hanno certo intenzione di prendersi una vacanza. Anzi, il 2024 sarà un anno all’insegna del ritorno alle origini.

mario all'inizio era un personaggio dei videogiochi di donkey kong
Donkey Kong e Super Mario tornano insieme su Nintendo Switch nel 2024 (Foto YouTube Nintendo of America) – games4all.it

Lo scorso settembre, durante l’ultimo Nintendo Direct, è stato annunciato un remake del gioco “Mario vs. Donkey Kong”, uscito per la prima volta nel 2004 per il Game Boy Advance. È un titolo molto particolare, che rende omaggio alle origini della serie, a quei tempi in cui Super Mario non aveva ancora un gioco tutto suo ed era una semplice comparsa nel titolo arcade del 1981 “Donkey Kong”. La storia ha poi preso una piega diversa e Super Mario è diventato la vera star di Nintendo, ma il suo rapporto con il perfido gorilla rimane uno dei filoni narrativi più interessanti.

Mario torna ad affrontare il suo primo nemico in assoluto

La trama è piuttosto semplice: Donkey Kong ha rubato tutti i giocattoli Mario Mini e Super Mario deve affrontare lunghe sfide per riprenderseli. I diversi livelli sono composti da un mix di platform e risoluzione di enigmi, come mostrato nel nuovo trailer. Il gameplay è molto simile all’originale: il giocatore dovrà attraversare i vari livelli nei panni di Mario e nel frattempo guidare anche i piccoli giocattoli verso varie uscite.

mario vs donkey kong è il remake di un gioco uscito nel 2004
Nel remake Mario dovrà tornare ad affrontare Donkey Kong che ruba tutti i Mini-Mario (Foto YouTube Nintendo of America) – games4all.it

Nel trailer si vede che alcuni enigmi vengono attivati da interruttori che sbloccano nuove aree, così come una modalità cooperativa per due giocatori che coinvolge Toad (opzione assente nel titolo del 2004). L’originale “Mario vs. Donkey Kong” era stato molto ben accolto e aveva ottenuto un punteggio di 81/100 su Metacritic.

Era un’esperienza breve, che impiegava circa cinque ore e mezza in media per essere completata. L’uscita di “Mario vs. Donkey Kong” è prevista per il 16 febbraio 2024, esclusivamente su Nintendo Switch. I preordini sono già aperti, al prezzo di 49,99 euro.

Impostazioni privacy