Smetti subito di mandare queste emoticon perché possono farti fare brutta figura: le hai sempre usate molto male

Forse non e conosci il significato di tutte le emoji che utilizzi: attenzione a queste, perché possono rendere i tuoi messaggi imbarazzanti.

Le emoji sono delle faccette molto simpatiche e carine che vengono utilizzate nella messaggistica per poter dare un’intonazione a ciò che si sta scrivendo.

emoticon che hai usato molto male
Ecco le emoji vengono più fraintese – games4all.it

Infatti molto spesso può capitare che non sia troppo chiaro il messaggio che si vuole mandare proprio perché non si ha la possibilità di utilizzare un determinato tono e quindi potrebbe risultare fraintendibile. Al tempo stesso, però, c’è il rischio di sbagliare ad utilizzare alcune emoji e di far capire male il significato della frase, per cui è bene conoscere quale sia il vero significato delle emoji più comuni e più utilizzate in modo tale da saperle scegliere adeguatamente ad ogni contesto.

Le 5 emoji più utilizzate e che causano più equivoci

L’emoji che ride: esistono due emoji con le lacrime agli occhi, una effettivamente triste in cui le lacrime sono rappresentate come due strisce lungo le guance, e una invece che ride e che ha le lacrime che vanno verso l’esterno. Bisogna fare attenzione a non utilizzare la seconda al posto della prima, soprattutto quando si mandano dei messaggi tristi.

Smetti di mandare queste emoticon
Conoscevi già qualcuno di questi significati? – games4all.it

L’emoji della pesca: una semplice emoji come quella di un frutto come la pesca potrebbe essere utilizzato secondo il suo significato letterale, però in genere sta a indicare una parte del corpo ed è meglio capire, quindi, in quali contesti venga usata, così da comprendere tutti i messaggi e non equivocare.
L’emoji con le due mani: questa emoji viene spesso confusa come due amici che si danno il 5 oppure delle mani che stanno che sono messe per pregare, ma in realtà è il gesto giapponese in cui si uniscono le mani portandole all’altezza del petto e con le quali si ringraziano le altre persone.
L’emoji con la bocca spalancata: questa emoji ha gli occhi e la bocca aperti, tutti e tre a forma di “O” e viene utilizzata di solito per intendere stupore, ma in realtà indica una persona che è appena stata zittita e non sa più cosa dire, oppure una persona che si trova in quel momento in biblioteca e che non ha la possibilità di parlare ad alta voce per rispettare il silenzio.
L’emoji con le mani sopra la testa: questa emoji potrebbe essere scambiata per una ragazza che fa una piroetta, ma in realtà sta a significare semplicemente OK visto che la forma delle braccia indica la “O” della parola.

Impostazioni privacy