Sim Compainies, il gioco gestionale completamente gratuito di cui non potrai più fare a meno

Un gioco gestionale non particolarmente famoso, ma decisamente apprezzato da chi ha avuto l’opportunità di provarlo.

Gli appassionati dei giochi gestionali sanno quanto è difficile trovare nuovi titoli in grado di soddisfare le aspettative che i grandi del settore hanno imposto. Giochi come “Sim Cities“, “Cities Skylines” e “Zoo Tycoon” sono grandi classici molto apprezzati da pubblico e critica, ma intorno a loro si è sviluppato un mercato pieno di titoli mediocri. In questo contesto, alcuni utenti hanno cominciato a complimentarsi con un titolo non molto famoso, ma sulla carta davvero valido.

Come funziona Sim Companies
Tutti stanno giocando Come funziona Sim Companies: il titolo gratuito per imprenditori – foto via Google Play – Games4All.it

Stiamo parlando di Sim Companies, un gestionale in cui invece di costruire città, parchi divertimento o case virtuali, lo scopo del gioco è gestire un’azienda. Una premessa che può spaventare i giocatori alla ricerca di qualcosa di poco impegnativo.

Il titolo mette subito in chiaro a chi si rivolge: giocatori che hanno voglia di imparare come funziona il meccanismo di offerta e domanda, che vogliono ragionare per ottimizzare i processi e le catene di produzione. Il tutto in un ambiente competitivo e dinamico, dove il successo dipende davvero dalle abilità imprenditoriali e dalla capacità di prendere decisioni strategiche in tempo reale.

Un gestionale molto realistico

Sim Companies è un gioco di simulazione in cui l’utente ha l’opportunità di creare e gestire la sua azienda da zero. All’inizio, tutti i giocatori hanno la stessa quantità di denaro, 500 dollari, e una mappa con quattro edifici: la sede, il mercato, una piantagione e un negozio. Attraverso il (piuttosto lungo) tutorial iniziale, il giocatore imparerà le meccaniche di base del gioco: come ottenere forniture dal mercato, produrre merce in un edificio e venderla in un negozio al dettaglio.

Sim Companies nuovo videogioco
Sim Companies ti fa diventare un imprenditore – foto via Google Play Store –

Una volta terminato il tutorial, l’utente dovrà decidere che tipo di azienda vuole essere: potrà operare in settori come l’agricoltura, il cibo, l’edilizia, la moda, l’energia, l’elettronica, l’automotive, l’aerospaziale, le risorse e la ricerca. Ogni settore ha i suoi edifici di produzione e vendita, e alcuni edifici sono più costosi di altri, quindi iniziare in determinati settori sarà inevitabilmente più difficile.

E questo è solo l’inizio. L’utente può mettere in pratica una grande quantità di concetti del mondo imprenditoriale reale: fare ricerca per migliorare la qualità dei prodotti, assumere di dirigenti per aumentare l’efficienza dell’azienda, emettere obbligazioni per raccogliere capitali, installare robot per ridurre i salari e molto altro.

Giocare a Sim Companies può anche aiutare l’utente a migliorare le sue competenze linguistiche. Interagendo con giocatori di tutto il mondo, avrà l’opportunità di praticare diverse lingue e migliorare la comprensione e la produzione scritta.

Impostazioni privacy