Se hai nostalgia dei videogiochi anni ’80 e ’90 non puoi non acquistare una di queste console

Gli amanti dei videogiochi vintage hanno l’imbarazzo della scelta: esistono diverse ottime console per il retro gaming.

Nonostante ogni giorno escano giochi con caratteristiche tecniche sempre più avanzate, il fascino di alcuni dei primi videogiochi non svanisce mai. Pac-man, Super Mario Bros, Zelda, Donkey Kong: sono tutti giochi che sono rimasti impressi nell’immaginario comune e nella storia personale di ogni videogiocatore. Spesso, però, ritrovare le schede per giocarci può essere difficile. E avere le vecchie console perfettamente funzionanti è praticamente impossibile.

la migliore console per retro gaming è la evercade exp
Con la Evercade EXP si possono giocare la maggior parte dei videogiochi vintage più amati (Foto Instagram @evercaderetro) – games4all.it

Ecco quindi che le console per il retro gaming arrivano in aiuto dei giocatori con un gusto più vintage. Negli ultimi anni sono diventate popolari diverse piattaforme che permettono di rigiocare ai primi videogiochi, tutte con caratteristiche molto diverse. Di seguito vedremo alcune tra le più apprezzate dal pubblico e dalla critica.

Una console nuova per giocare ai titoli più vecchi

La console per retro gaming più popolare è probabilmente l’Evercade EXP. È disponibile in due modelli, il bianco standard e la edizione limitata in nero, ma a parte il colore sono la stessa console. L’Evercade originale rimane un ottimo dispositivo, ma questa nuova console è più robusta, meglio costruita, ha un magnifico display OLED IPS 800 x 480, WiFi integrato. In generale, dà la sensazione di una console moderna che però riproduce vecchi giochi.

La console arriva anche con una serie di giochi Capcom pre-installati, come Street Fighter II, Final Fight, Breath of Fire e R-Type. Oltre a quelli, si possono giocare anche tutte le cartucce Evercade con i giochi Atari, Namco, C64. La console offre anche una modalità verticale, con cui si può giocare ai titoli progettati per le sale giochi.

per giocare ai vecchi giochi nintendo si può usare la nintendo classic mini
Nintendo ha pubblicato sostanzialmente una moderna versione del mitico NES, la sua prima consola casalinga (Foto Nintendo.com) – games4all.it

Per gli appassionati Nintendo c’è invece il Nintendo Classic Mini, che è sostanzialmente una replica del NES. Il Nintendo Entertainment System è dove tutto è realmente iniziato per Nintendo. Era la prima console domestica dell’azienda e il luogo di nascita di Super Mario, The Legend of Zelda e Metroid. Non sorprende quindi che Nintendo abbia scelto di resuscitare il sistema in miniatura.

Lo schema cromatico grigio, le scritte rosse e la banda nera sono stati rifatti esattamente come erano negli anni ’80, e lo stesso vale per il controller. La libreria di 30 giochi presenta tutti i classici più amati: Castlevania, Kirby’s Adventure, The Legend of Zelda, Mega Man 2, Metroid, Super Mario Bros. 3. L’unico svantaggio è che questa console è difficile da trovare ed è stata rilasciata in quantità limitate, quindi ha prezzi molto alti.

E la lista è naturalmente molto più lunga: chi è interessato ad altre opzioni può dare uno sguardo alla SNK Neo Geo Mini, alla Pandora Box Wi-Fi 8000 o alla Sega Genesis.

Impostazioni privacy