Processo Trump, tutti gli appassionati di gaming hanno notato uno strano dettaglio

Le foto dell’udienza contro Trump hanno fatto il giro del mondo e i gamer hanno notato un curioso particolare della sua avvocatessa.

In questi giorni l’ex presidente degli Stati Uniti e attuale candidato alle presidenziali Donald Trump sta affrontando un processo per frode da 250 milioni di dollari. Si tratta di un evento molto significativo, che rischia di spaccare ancora di più l’opinione pubblica americana e peggiorare la delicata situazione sociale del paese. Le udienze hanno preso il via proprio in questi ultimi giorni a New York e le foto sono subito diventate virali sui social network.

donald trump è sotto processo
Donald Trump è accusato di diversi crimini, tra cui frode (Foto Instagram @realdonaldtrump) – games4all.it

Trump attira sempre una grande attenzione mediatica e questo caso è molto importante per il suo futuro in politica. Se i giudici confermeranno le accuse, l’uomo potrebbe essere addirittura interdetto da qualsiasi pubblico ufficio in futuro. Nonostante la posta in gioco così alta, negli ultimi giorni ad attirare l’attenzione è stata una foto con un particolare che solo gli appassionati di videogiochi possono riconoscere.

Un dettaglio che i veri gamer non si sono lasciati sfuggire

Le foto dell’udienza di Trump sono state condivise su tutti i social network e commentate dagli utenti di mezzo mondo. L’ex presidente è comparso in un completo blu scuro, con la sua solita aria imbronciata, contornato da due dei suoi avvocati. Ed è stata proprio l’avvocatessa al suo fianco, Alina Habba, ad attirare la curiosità di molti appassionati di videogiochi.

La Habba si è presentato con uno sgargiante portatile da gioco che aveva anche una placca che cambiava colore ogni poco. Il dettaglio è stato notato per la prima volta da un utente di X di nome Ryan Rigney. Dopo aver ironicamente definito la Habba un “avvocato dei videogiocatori“, Rigney ha fatto ipotesi sulla marca del dispositivo, che sembra essere uno dei modelli ROG acronimo di Republic of Gamers – di Asus.

l'avvocatessa di donald trump ha usato un computer da gaming in udienza
L’avvocatessa alla destra di Trump ha portato un computer molto particolare in udienza (Foto X @RKRigney) – games4all.it

Non è chiaro quale sia il modello specifico del portatile di Habba, ma il portale di gaming Kotaku ipotizza che possa trattarsi del modello ROG Strix G17 G712, dotato di uno schermo da 17 pollici e venduto a circa 1.700 dollari. Vanta anche il logo Asus che cambia colore e che durante l’udienza è passato dal blu all’arancione.

Nonostante il gran rumore mediatico, Habba non ha ancora commentato la notizia. E, soprattutto, non ha confermato se gioca davvero ai videogiochi o se le piace il portatile solo per motivi estetici o funzionali. Di sicuro, i gamer di tutto il mondo si stanno chiedendo quali potrebbero essere i videogiochi preferiti di un’avvocatessa che difende un ex presidente accusato di frode.

In ogni caso, la mossa della Habba non è passata inosservata. Certo, non tutti devono presentarsi in tribunale con un comunqe Macbook. Portare in udienza un portatile da gioco che cambia i colori del logo per rappresentare una delle figure più divisive della storia americana moderna, però, è una scelta innegabilmente strana.

Impostazioni privacy