Passione videogiochi, qual è la console più amata e venduta al mondo: la risposta potrebbe sorprenderti

La passione per i videogiochi è in continuo aumento, forse proprio per questo il nome della console più venduta della storia è sorprendente.

Ormai il Rubicone è stato oltrepassato da tempo, i videogame da qualche anno a questa parte sono passati dall’essere il passatempo di una nicchia di appassionati all’essere un fenomeno mainstream e di cultura Pop che appassiona milioni di persone in tutto il mondo. Il passaggio è avvenuto ormai diverso tempo fa e il ruolo chiave lo ha recitato Sony con la sua prima Playstation.

La console più venduta
La console più venduta è sorprendente – games4all.it

A metà anni ’90 la scena era dominata da Sega e Nintendo, con Atari – prima grande produttrice di console a livello mondiale – in grossa difficoltà e prossima al fallimento. Nemmeno il mercato PC si era ancora delineato: c’erano i primi computer da gaming, ma all’epoca a farla da padrone era ancora l’Amiga, una console da gaming con l’aspetto di un computer.

In quella situazione Sony intravide la possibilità di ampliare il proprio business e cercò inizialmente una partnership con l’azienda leader del mercato, Nintendo. Le due aziende nipponiche avevano anche dato vita al primo prototipo della console, ma alla fine divergevano su un punto fondamentale: Sony voleva inserire i propri lettori CD per fare diffondere quella tecnologia, Nintendo puntava sulle cartucce.

Da questa divergenza d’opinione e di visione nacque Playstation, prima console della storia in grado di sfondare la soglia delle 100 milioni di unità vendute nel mondo, la prima insomma ad essere non solo un fenomeno globale ma anche mainstream.

Qual è la console più venduta della storia? La risposta vi sorprenderà

Sono passati quasi 30 anni dal debutto di Playstation sulla scena videoludica e più di 20 da quando la prima console Sony ha concluso il proprio ciclo di vita. Oggi la scena è molto più variegata ed ampia che all’epoca e ci si trova di fronte ad un momento di transizione: il mercato è diviso tra il vecchio modello di vendita – ancorato alla distribuzione delle console e alla vendita dei singoli giochi (sebbene adesso vadano soprattutto in versione digitale) – e quello nuovo basato sulla fornitura di servizi e abbonamenti.

La console più venduta della storia
La console più venduta della storia rimane ancora oggi Playstation 2 – Ansa Foto – Games4all.it

Nella scorsa generazione di console PS4 ha dominato a lungo il mercato, schiacciando la concorrenza di Xbox One e superando le vendite della prima Playstation (che di unità ne ha vendute 104 milioni). Fino allo scorso anno PS4 è stata la console più venduta della passata generazione, ma sul finire del 2022 è stata superata da Nintendo Switch. Vi sorprenderà sapere che le due console non sono le più vendute della storia: Playstation 4 ha piazzato 118 milioni di unità circa, Switch 123 milioni e sono rispettivamente al quarto e al terzo posto della classifica all time.

La console più venduta della storia, infatti, rimane ancora oggi Playstation 2, capace di piazzare oltre 155 milioni di unità in tutto il mondo. Un successo figlio di quello ottenuto dalla console precedente, in un mercato in cui gli sviluppatori si concetravano sull’ammiraglia Sony. Nintendo e Sega erano in grosse difficoltà (la seconda produsse Dreamcast e poi decise di abbandonare il mercato console), mentre Microsoft era arrivata in ritardo con Xbox e non aveva lo stesso supporto di Sony.

Sebbene oggi il mercato videoludico sia sensibilmente più ampio di quello di 20 anni fa, difficilmente il record segnato dalla seconda console di casa Sony potrà essere battuto. Questo perché c’è maggiore concorrenza e tutte le contendenti sembrano essere in stato di salute ottimale, ma anche perché la strada del mercato sembra puntare sempre più ai servizi e agli abbonamenti, un percorso che potrebbe presto rendere superfluo il possesso di una console.

Impostazioni privacy