Nemico numero uno di Whatsapp sta per ricevere un grosso aggiornamento accontentando tutti

Il nemico numero uno di Whatsapp sta per aggiornarsi con una grossa novità: la piattaforma di Zuckerberg inizia a tremare.

Il mercato delle piattaforme di messaggistica è in costante evoluzione. Ce ne sono di diverse sul mercato, tutte gratuite e che permettono agli utenti di creare il proprio account personale inserendo il numero di telefono e avendo la lista completa di tutti i contatti salvati in rubrica. Per poter scambiare foto, video, messaggi, audio, chiamate e videochiamate con loro.

Aggiornamento nemico di Whatsapp
Un temibile avversario di Whatsapp ha appena ricevuto un grosso aggiornamento – Games4all.it

E se la realtà più usata continua ad essere WhatsApp, la concorrenza sta continuando a crescere con nuovi aggiornamenti e funzionalità uniche e spesso molto apprezzate. Basti pensare a Telegram, che per certi versi è persino migliore rispetto alla piattaforma di Meta. Ma non solo, perché ce n’è un’altra che viene considerata la nemica numero uno di WhatsApp e a breve riceverà un grosso aggiornamento pronto ad accontentare tutta l’utenza e ad attirare ancor più persone.

Siamo di fronte a quello che potrebbe essere uno degli aggiornamenti più importanti degli ultimi anni all’interno del settore delle piattaforme di messaggistica. Con WhatsApp che già inizia a tremare e la concorrenza che cresce costantemente e non vuole fermarsi. Nello specifico, il nemico numero uno del servizio di Zuckerberg riceverà presto un importante update che va ad accontentare tutti.

Il nemico numero uno di WhatsApp si aggiorna: ecco tutti i dettagli dell’update

Stiamo parlando di Signal, il noto servizio che è apprezzato soprattutto per la sua sicurezza assoluta e che la rende leader in questo particolare ramo del settore. Secondo quanto emerso, a breve il servizio si aggiornerà e vuole ancora una volta accontentare il suo bacino d’utenza. In che modo? Con l’arrivo dei nickname!

I nickname di Signal sono ora in fase di beta test
Su Signal arrivano finalmente i nickname – Games4all.it

Nell’ultima versione beta messa a disposizione dei developer, infatti, c’è la possibilità di comunicare con un servizio ancor più crittografato senza dover inserire il proprio numero di telefono. Come già succede con Telegram, nella barra di ricerca basterà inserire il nome utente dell’altra persona per poter avviare la chat.

E considerando le già tante funzioni disponibili per la sicurezza e la protezione dei dati, questo aggiornamento potrebbe rappresentare lo step successivo per l’esplosione definitiva della piattaforma. Secondo quanto emerso, ad inizio 2024 il tutto verrà allargato alla versione global, così da permettere a chiunque di usufruire. Staremo a vedere con che risultati, ma le premesse sono già ottime.

Impostazioni privacy