Microsoft prevede guadagni da record a Natale, nuove acquisizioni in arrivo? Le cifre

Microsoft prevede risultati eccellenti dopo l’acquisizione di Activision Blizzard e questo preoccupa diverse persone.

A ottobre il mondo dei videogiochi è stato sconvolto da un evento inaspettato: Microsoft ha acquisito la casa di produzione di videogiochi Activision Blizzard, una delle più potenti sul mercato, per una cifra intorno ai 68 miliardi di dollari. È stata l’acquisizione più grande della storia del mondo del gaming e, come tale, ha agitato gli animi di esperti e appassionati di videogiochi.

microsoft prevede grandi guadagni per la stagione natalizia
Le previsioni di guadagno per Microsoft, dopo l’acquisizione di Activision, sono decisamente incoraggianti (Foto Ansa) – games4all.it

Tra i più preoccupati c’è Sony, principale rivale di Microsoft. L’azienda produttrice della PlayStation ora teme che il gigante della tecnologia possa limitare la diffusione di alcuni grandi marchi (“Call of Duty” su tutti) e renderli esclusivi per la sua linea di console domestiche, l’Xbox.

Sarebbe senza dubbio un grande dubbio per il catalogo di Playstation e infatti Sony si è a lungo opposta a questa acquisizione. Un evento che ora, a giudicare dalle previsioni di guadagno di Microsoft, sembra ancora più preoccupante.

Previsioni ottime per Microsoft, decisamente preoccupanti per i suoi rivali

Secondo gli ultimi rapporti trapelati online, sembra che Xbox e Activision guadagneranno oltre 7 miliardi di dollari durante le festività del 2023. I grandi successi di Activision come “Modern Warfare III” e i ricavi continui che arrivano da titoli come “Call of Duty”, “World of Warcraft”, “Diablo IV” e “Overwatch” contribuiranno a questa previsione.

microsoft potrebbe fare altre acquisizioni dopo quella di activision
Gli ottimi risultati che emergono dopo l’acquisizione di Activision Blizzard potrebbero spingere Microsoft a intraprendere altre operazioni simili (Foto Ansa) – games4all.it

Nel settore dei videogiochi, ci aspettiamo una crescita dei ricavi tra il 40% e il 50%, guidata da circa il 50% di impatto netto dell’acquisizione di Activision“, ha dichiarato la Chief Financial Officer di Microsoft, Amy Hood

A titolo di confronto, PlayStation ha guadagnato 7,1 miliardi di dollari durante le festività del 2021 e 8,8 miliardi di dollari durante le festività del 2022. Activision aveva invece guadagnato 2,2 miliardi e 2,3 miliardi di dollari durante le festività del 2021 e del 2022. I risultati di quest’anno vedranno invece gli effetti dell’acquisizione e vedranno l’azienda americana molto più forte e competitiva.

Queste notizie gettano un nuovo velo di inquietudine tra gli addetti ai lavori. Se l’acquisizione di Activision da parte di Microsoft si rivelerà fruttuosa sul lungo periodo, eventi come questo potranno diventare sempre più frequenti e mettere a rischio la competitività nel settore. Questi timori riguardano soprattutto la stessa Microsoft, che forte dei nuovi guadagni potrebbe pensare di acquisire nuovi studi il prossimo anno.

Impostazioni privacy