Leggenda del cinema pronta a ritirarsi: “Mi interessano solo i videogame e le partite!”

Tutti gli appassionati di videogiochi sognano di poter passare le giornate con il joystick in mano, anche le celebrità di Hollywood.

Voglio solo giocare ai videogiochi e guardare il basket“: queste parole potrebbero sembrare lo sfogo di una persona comune stressata dalla routine quotidiana, che desidera fuggire dagli impegni e rifugiarsi nel confortevole mondo del cinema e dei videogiochi. Eppure, in questo caso, a pronunciarle è stato uno dei registi più rispettati di Hollywood, autore di film iconici e con grandi incassi.

john carpenter vorrebbe passare la vita a giocare ai videogiochi
Anche le celebrità di Hollywood amano l’idea di ritirarsi e passare le giornate a giocare ai videogiochi – games4all.it

L’idea di ritirarsi dalla vita sociale e passare il proprio tempo in santa pace, a vedere film e giocare ai videogiochi, non è evidentemente qualcosa di così strano se addirittura uno dei più grandi registi di sempre la sta valutando. Stiamo parlando di John Carpenter, la mente creativa dietro a film come “Halloween” e “La Cosa”, che arrivato all’età di 75 anni sembra avere le idee molto chiare su cosa vuole fare nei prossimi anni.

La dichiarazione d’amore verso i videogiochi da parte di Carpenter è arrivata nel mezzo di un’intervista per la promozione della sua prossima serie TV, “John Carpenter’s Suburban Screams. Il regista ha ancora una volta dato prova della sua personalità estroversa e spiritosa, dichiarando: “Ho fatto una piccola serie. Se non ti piace, vai a quel paese. Se ti piace, mi piaci. Ecco tutto”.

Dal set con la macchina da presa al divano con il joystick: l sogno di John Carpenter

Il regista ha poi avuto modo di parlare del suo lavoro con il genere horror: “Le origini del cinema sono nell’horror, principalmente perché è molto cinematografico e il pubblico ama spaventarsi. La cosa che conta più di tutto, in un film horror, è una grande storia“.

john carpenter e molte altre celebrità amano i videogiochi
John Carpenter sembra essere sicuro di come vuole passare la pensione: videogiochi e partite di basket (Foto Instagram @johncsarpenterofficial) – games4all.it

La parte più curiosa dalla conversazione, però, arriva quando l’intervistatore si rivolge a Carpenter chiamandolo “maestro dell’horror“. Il regista, con la sua consueta ironia, ha risposto: “Guarda, non sono un maestro di niente. Voglio solo giocare ai videogiochi e guardare il basket. Questo è tutto ciò a cui tengo“. Una dichiarazione che non ha bisogno di molte altre spiegazioni. La pensione non sembra ancora vicina per Carpenter, ma quando arriverà siamo sicuri che saprà come riempire le sue giornate.

E il regista non è l’unica celebrità ad amare i videogiochi così tanto. Nel corso degli anni cantanti, attori e modelli di tutto il mondo hanno parlato della loro passione per il mondo del gaming. Megan Fox e Dwayne “The Rock” Johnson adorano l’azione vecchio stile di Mortal Kombat, Tom Holland è un grande appassionato di “Uncharted 4”, Elon Musk ha una vasta gamma di preferiti, tra cui “BioShock” e “Mass Effect 2”. E ancora, Vin Diesel gioca a “Call of Duty” e adora “Dungeons and Dragons” mentre Mila Kunis è una giocatrice incallita di “World of Warcraft”.

Impostazioni privacy