L’atteso The Finals già pieno di cheater: un video online denuncia chi imbroglia

Chi ha provato la versione beta del gioco ha subito notato la grande quantità di cheater presenti, che hanno rovinato l’esperienza di gioco.

Negli ultimi giorni il mondo dei videogiochi è stato travolto dall’arrivo di “The Finals” un nuovo sparatutto in prima persona free-to-play di Embark Studios che gli utenti attendevano da tempo. Ora è finalmente possibile giocare alla versione beta del gioco, ma diversi utenti si sono subito accorti che c’era qualcosa che non andava: molte persone hanno già scoperto come imbrogliare.

la versione beta di the finals è piena di gente che imbroglia
“The Finals” è finalmente disponibile per la prova in versione beta, ma ha già un grande problema (Foto Youtube PlayStation) – games4all.it

In “The Finals” i giocatori si sfidano come concorrenti di uno spettacolo virtuale di combattimento, in cui restare in vita significa conquistare la fama. Da quando la versione beta è diventata accessibile, il gioco ha guadagnato una grande popolarità ed è balzato al quinto posto nella classifica dei giochi più giocati su Steam. Tuttavia, molti utenti hanno lamentato la presenza di un numero impressionante di giocatori che rifiutano di giocare secondo le regole.

Il Dipartimento di Polizia Anti-Cheating, un gruppo di utenti specializzato nella raccolta di informazioni sui cheat dei vari videogiochi, ha denunciato la massiccia presenza di persone che usano trucchi in The Finals. “Non passerà molto tempo prima che sia infestato di cheater“, hanno aggiunto i portavoce dell’associazione.

Una situazione insostenibile che mette a rischio il futuro del gioco

La situazione è apparsa fin da subito molto seria, al punto che anche un membro dello studio di sviluppo Embark Studios ha rilasciato una dichiarazione in proposito: “Siamo consapevoli dell’aumento recente dei casi di cheating. Stiamo lavorando attivamente per migliorare la situazione. Come potete immaginare, l’anti-cheat è una battaglia senza fine“.

in the finals ci sono molti cheater
La grande quantità di cheater presente già nella versione beta rischia di rendere “The Finals” difficile da giocare nella versione finale (Foto Youtube PlayStation) – games4all.it

In un video condiviso dall’acount X @ModernWarzone si può notare che un utente che gioca con un trucco in grado di rivelare la posizione esatta dei nemici, rendendo estremamente facile colpirli con precisione. “Sembra che ogni gioco sia infestato da hacker prima ancora di essere completamente rilasciato in questi giorni“, ha commentato l’account.

Molti giocatori affermano che il cheating è legato generalmente a profili cinesi e chiedono allo sviluppatore di introdurre un blocco regionale per affrontare il problema. “È arrivato al punto in cui ho smesso di giocare del tutto”, dice l’utente s0ciety_a5under. “Quasi la metà delle partite in cui sono entrato avevano dei cheaters. È insopportabile e abbiamo bisogno di bloccarli a livello regionale“.

La beta attuale di “The Finals” sarà disponibile fino al 5 novembre su PS5, Xbox Series X e PC. Il gioco dovrebbe poi arrivare entro la fine dell’anno, anche se finora non è stata fissata una data di uscita.

Impostazioni privacy