Jeans a basso impatto ambientali e biodegradabili: l’innovazione arriva anche nel mondo della moda

Finalmente anche il mondo della moda rispetta l’ambiente, grazie ai nuovi jeans biodegradabili a basso impatto ambientale. Ecco i dettagli.

Arriva una grossa novità da parte di Candiani Denim, l’azienda milanese di Alberto Candiani, che farà molto felici chi adora i jeans ma vuole anche rispettare l’ambiente allo stesso tempo. Sta arrivando, infatti, un nuovo tipo di jeans a basso impatto ambientale, perfetto per chi vuole restare alla moda senza compromessi etici. Ecco ciò che sappiamo.

Jeans biodegradabili a basso impatto
Arrivano i nuovi jeans biodegradabili a basso impatto ambientale, ecco tutte le informazioni – Games4All.it

Il fatturato dell’azienda Candiani nel 2022 è stato ottimo, chiudendo con 105 milioni di euro. L’ultimo prodotto dell’azienda, in particolare, è stato molto innovativo e perfetto per le richieste del mercato: un jeans bello da vedere, ma anche indossabile senza conseguenze ambientali. Chiamato Coreva Design, è il primo marchio denmic stretch a essere naturale e biodegradabile. Si basa su una nuova tecnologia, brevettata come “Coreva”, basata su un materiale elastico e vegetale derivato dalla gomma. Grazie a questo nuovo materiale non c’è più bisogno di utilizzare le fibre sintetiche, rendendo anche elastici i jeans.

Jeans biodegradabili: come funzionano

Si tratta di un jeans completamente biodegradabile in pochissimo tempo. L’idea è arrivata direttamente da un’intuizione del fondatore dell’azienda, nata durante una pausa in salumeria. Guardando la rete che avvolgeva un salame, Candiani si è chiesto di cosa è fatto il filo che sorregge la rete, che l’ha portato a investigare la faccenda anche al di fuori della gastronomia.

Jeans a basso impatto ambientale
Ecco la base dei nuovi jeans biodegradabili a basso impatto ambientale – Games4All.it

Candiani ha scoperto che il filato è di origine naturale. Da qui l’idea di utilizzarlo nella produzione del denim mantenendone l’elasticità. Questo progetto è durato più di cinque anni di ricerche, studi e sviluppi, che hanno portato al risultato finale con un jeans innovativo ed ecologico, con tanto di brevetto e riconoscimenti ufficiali.

Il jeans ha infatti vinto il premio Itma Innovazione Sostenibile 2023 questo giugno. Il tessuto è naturale e biodegradabile, quindi una volta smesso di essere usato si può tranquillamente trasformare in compost (e quindi in fertilizzante a lungo termine).

Normalmente tessuti simili richiedono l’uso dell’elestan per rendere l’abito elastico, mentre la nuova tecnologia di Candiani è completamente ecologica, dalla produzione alla fine del ciclo vitale. La collezione copre capi maschili e femminili con tre sezioni: design, formale e sportiva. Ce n’è per tutti i gusti ed esigenze, quindi è la linea perfetta per gli amanti dei jeans che vogliono mantenere il rispetto per l’ambiente.

Impostazioni privacy