Instagram e Facebook a pagamento: c’è solo un modo per evitare di spendere soldi per i social

Instagram e Facebook saranno presto a pagamento. Esiste solo un modo che vi permette di non spendere soldi per i social.

La notizia è arrivata nei giorni scorsi e ha immediatamente fatto il giro del mondo. Presto Facebook ed Instagram diventeranno a pagamento, con la possibilità per gli utenti di spendere una quota mensile col fine ultimo di usufruire di alcuni interessanti vantaggi.

Così potete usare Facebook ed Instagram senza pagare
Facebook e Instagram a pagamento? Ecco come evitare l’abbonamento – Games4all.it

Inutile dire che si sono scatenate anche le polemiche, tra gli utenti che si sono detti indignati per il fatto di dover pagare un social network per poterlo utilizzare. Ma non è tutto perduto! Dovete infatti sapere che c’è un modo che vi permetterà di evitare di spendere soldi e continuare ad utilizzare Instagram e Facebook – con tutti i vantaggi del caso – come avete sempre fatto fino ad ora. Ecco cosa dovete sapere, così non vi farete trovare impreparati.

Come non spendere soldi per Instagram e Facebook: c’è il metodo

Era una notizia che circolava già da qualche settimana, e ora è arrivata anche l’ufficialità. In Europa, bisognerà pagare per poter utilizzare Facebook ed Instagram. Le indiscrezioni del Wall Street Journal parlano di un costo pari a 9,99 euro al mese per la versione desktop e di 12,99 euro per quella mobile. E tutti gli account aggiuntivi costeranno ulteriori 6 euro ognuno su PC e 8 euro l’uno su smartphone. Con il tutto che dovrebbe debuttare ufficialmente già a marzo del 2024.

Il trucco per non pagare Facebook ed Instagram
Come funziona il servizio di Meta e cosa fare per non pagare – Games4all.it

Non siete disposti a spendere tutti questi soldi per poter continuare ad utilizzare i servizi social di Meta? Allora dovete sapere che c’è un metodo per non dover pagare nulla. Ossia accettare le inserzioni pubblicitarie all’interno delle piattaforme. Come spiegato da Meta, infatti, questo nuovo servizio non è obbligatorio. Ma si tratta di una “compensazione” in forma monetaria della rimozione degli annunci a pagamento.

Se siete stanchi delle pubblicità mentre scorrete la home di Facebook ed Instagram, potete decidere di versare la quota prevista dal nuovo servizio per rimuovere il tutto per sempre e avere solo i contenuti di vostro interesse sotto mano. Se invece non siete disposti a spendere dei soldi per navigare sui social network di Meta, vi basterà continuare ad utilizzare il tutto come sempre in maniera gratuita.

Staremo a vedere se nelle prossime settimane arriveranno novità in merito e se sarà Meta stessa a fornire più dettagli su come attivare il servizio e su eventuali altri vantaggi di cui si potrà godere pagando la quota mensile e dicendo addio alle pubblicità. Almeno per il momento, tutto ancora tace.

Impostazioni privacy