Elden Ring, questo gamer l’ha completato in una maniera del tutto singolare: il video

Un gamer ha concluso l’avventura di Elden Ring in una maniera del tutto singolare, le immagini fanno il giro del mondo: ecco il video.

Dall’uscita dell’ultima opera di From Software, Elden Ring, è passato ormai più di un anno e mezzo ma ai videogiocatori continua a regalare eventi inaspettati. I giochi From regalano di base un certo ed elevato livello di sfida, questo viene alzato ulteriormente dai content creator che si cimentano in avventure mai viste.

Elden Ring gamer completato in modo singolare: video
L’incredibile avventura su Elden Ring di un gamer – Fonte foto IG: @eldenring – Games4all.it

Da YouTube a Twitch sono tantissimi i gamer che mostrano le loro abilità spingendo il gioco oltre il limite consentito. In questo specifico caso si parla di un content creator che ha deciso di giocare Elden Ring utilizzando solo uno strumento così da completare l’avventura con soli 20 colpi.

Quanto realizzato dallo streamer ha fatto il giro di tutto il mondo videoludico data l’enorme sfida affrontata. Il gamer è stato protagonista di un’avventura che lo ha messo a dura prova ma che, alla fine, lo ha visto vincitore. Entriamo nei dettagli di una partita di Elden Ring abbastanza singolare.

Gamer finisce Elden Ring in 20 colpi: l’incredibile sfida

Nel corso di questo anno e mezzo tanti content creator hanno deciso di avventurarsi nel mondo di Elden Ring in modo singolare. Tra questi c’è lo streamer e YouTuber Ainrun, protagonista di una run del gioco From Software davvero incredibile. Il gamer ha avuto un solo obiettivo fin dall’inizio: terminare il gioco colpendo i nemici solo alla testa, qualora non fosse stato possibile, per via della conformazione degli stessi, si sarebbe passati a batterli con il minor numero di colpi.

Streamer finisce Elden Ring con soli colpi alla testa
Gamer finisce Elden Ring in 20 colpi – Fonte foto IG: @eldenring – Games4all.it

Così come in altri giochi, anche in Elden Ring ci sono i danni per i colpi alla testa ed infliggono un danno aggiuntivo. In prima battuta lo streamer ha creato un personaggio che potesse fare tantissimi danni con un colpo alla testa. Come vediamo nel video, dopo vari tentativi, il primo boss della storia di Elden Ring, Margit, cade dopo una sola freccia scoccata.

Il personaggio creato dallo streamer aveva delle buone statistiche e sfruttava tutti i potenziamenti necessari per far sì che il primo colpo fosse quello giusto. Oltre ai vari potenziamenti è stato usato l’arco del Golem per scoccare le frecce ma tenendo l’arco di Radhan nella mano sinistra così da rafforzarle. Il resto lo ha fatto il colpo alla testa che non sempre è stato semplice come dimostra la battaglia contro Radagon. Contro quest’ultimo lo streamer ha usato un’evocazione utile a distrarre il boss.

Tantissimi boss sono stati sconfitti con un solo colpo mentre altri hanno avuto bisogno necessariamente di più colpi. Il Gigante di Fuoco, ultimo baluardo prima del grande finale, ha resistito fino al quinto colpo mentre per il Duo Sacriderma ci sono voluti due colpi, uno per nemico. Insomma la sfida di Ainrun si è conclusa positivamente come si può vedere nella sintesi condivisa su YouTube.

Impostazioni privacy