Ecco le aziende dove tutti vogliono lavorare, la classifica di Forbes: una è italiana

Tutti noi, sin da piccoli, abbiamo sempre sognato di intraprendere il lavoro dei nostri sogni. Per molti sono rimasti sogni, per altri invece no.

Può capitare che molte persone non intraprendano immediatamente il lavoro dei propri sogni, ma si debbano accontentare di una mansione che permetta loro di sostenersi economicamente. Nonostante tutto c’è chi negli anni continuare a sperare nel lavoro che si è sempre desiderato e sperare così di andare a lavorare per un’azienda piuttosto che un’altra.

aziende migliori classifica Forbes
Scopri le aziende preferite dai lavoratori secondo Forbes – games4all.it

Ma vi siete mai chiesti quali sono le aziende più richieste dai lavoratori dipendenti? A questo proposito Forbes, assieme a The World’s Best Employers, ha stilato un elenco di quelle che sono le aziende più desiderate al mondo, pubblicando una classifica delle società in cui tutti vorrebbero lavorare. Tra le top 100 ci sono tre italiane ed una di queste rientra nella top 10.

Tra le top 10 della classifica c’è Ferrari, che nel 2023 si piazza al quinto posto di questa speciale graduatoria. Forbes, assieme alla società di ricerca di mercato italiana Statista, ha interrogato alcuni partecipanti chiedendo loro di valutare la disponibilità a raccomandare il proprio datore di lavoro ad amici e parenti, oltre ad esprimere un parere rispetto ad altre aziende operanti nei rispettivi settori.

L’azienda al primo posto della classifica

La Rossa di Maranello ha ottenuto la quinta posizione su scala globale: si tratta di un gran risultato, considerando che dopo l’azienda italiana si sono collocati altri colossi come IBM, Adobe, CostcoWholesale, BMW e Cisco System, mentre fino al 2022 Ferrari occupava l’undicesima posizione nel ranking dei Forbes.

azienda lavoratori felici classifica
Scopri le altre aziende italiane della classifica Forbes – games4all.it

Guardando alle zone alte della classifica, sul podio troviamo il colosso americano Apple, che si è classificato al secondo posto, seguita da Alphabet al quarto posto . I tre gradini più importanti del podio, invece, sono occupati da aziende high-tech, con Usa e Corea del Sud che si contendono il primo posto. L’azienda vincente di questa graduatoria è Samsung, che precede Microsoft tra le compagnie più desiderate dai lavoratori di tutto il globo.

Tra le italiane presenti in classifica segnaliamo, in ordine di arrivo: Enel (42° posto), Prada (49°), Pirelli (101°), A2a (246°), seguito poi da Mapei (263°), Calzedonia (303°), Fincantieri (312°), Leonardo (322°), Eurospin (526°), Generali (562°), Artsana (568°) e Mediaset (587°). Le aziende italiane presenti nella classifica sono quindi 13. Numeri positivi, anche se si può fare molto di meglio per rendere il mercato italiano più competitivo e quindi più anelato da tanti potenziali lavoratori.

Impostazioni privacy