Cyberpunk 2077, aggiornamento elimina uno dei glitch più usati dai giocatori

Gli sviluppatori di Cyberpunk 2077 hanno diffuso un aggiornamento che elimina uno dei glitch più usati: non si potrà più fare.

Il grande progetto di CD Projekt RED continua ad essere migliorato grazie a costanti aggiornamenti da parte degli sviluppatori. L’ultimo arrivato su Cyberpunk 2077 pone fine ad uno dei glitch più conosciuti dai videogiocatori, in questo modo si renderà l’esperienza ancora più intensa.

Cyberpunk 2077 aggiornamento glitch
L’ultimo aggiornamento di Cyberpunk 2077 elimina un glitch famosissimo – (Games4all.it)

La storia di Cyberpunk 2077 non è iniziata nei migliori dei modi a seguito dei tanti problemi strutturali del gioco. La software house non si è lasciata scoraggiare dalle tante critiche circolate ma ha lavorato duramente per aggiustare un prodotto di sicuro valore. A distanza di qualche anni molti dei problemi sono stati risolti e oggi si può vivere un’esperienza straordinaria a Night City.

Gli sviluppatori però non si sono fermati e hanno deciso di lanciare un altro importante aggiornamento. All’interno di questo si trovano molte migliorie con una in particolare che elimina un glitch tanto conosciuto quanto usato.

Aggiornamento 2.020 Cyberpunk 2077: addio ad un glitch famosissimo

Il tanto atteso aggiornamento 2.020 per Cyberpunk 2077 è stato ufficialmente rilasciato. Questa importante patch porta in dote tanti contenuti, dalla correzione di bug sostanziosi fino ad arrivare ad alcuni miglioramenti agli altri elementi di gioco. A dividere i gamer però è la correzione di un glitch che rendeva l’esperienza un po’ più semplice.

Aggiornamento 2.020 per Cyberpunk 2077
Addio ad un glitch di Cyberpunk – Foto sito ufficiale Steam – (Games4all.it)

Con questo update i giocatori non potranno più ridurre il livello di ricercato dalla polizia di Night City attraverso una piccola donazione ad un senzatetto. Per molto tempo i giocatori risolvevano il problema della polizia con questo piccolo glitch ma da ora in poi non sarà più possibile.

Il lavoro di correzione da parte di CD Project RED non si conclude solo con la risoluzione del famoso glitch. All’interno della patch ci sono altre migliorie da segnalare: le statistiche di alcune armi sono state ribilanciate grazie ai consigli dei giocatori.

Qui troviamo la Malorian Arms 3516 che ha ricevuto un buff che permette all’arma di fare più danni ed essere gestita al meglio. Un’altra correzione presente della patch riguarda la possibilità di duplicare gli oggetti ai vari sportelli presenti in città.

Oltre ai miglioramenti di gioco sono emerse correzioni su molte missioni sia del gioco normale che del DLC. Per il contenuto aggiuntivo uscito lo scorso 26 settembre sono stati aggiustati i limiti di tempo per i contratti dei veicoli e alcune correzioni sulle animazioni e collisioni. Per il gioco classico è stato risolto un problema sul veicolo Quadra Type-66 “Wingate” dato che non appariva nella lista dei mezzi da chiamare.

Impostazioni privacy