Crea così una piccola console in casa | Il prezzo è irrisorio

Non solo Sony e Nintendo, una console innovativa è arrivata sul mercato: prima di giocarci bisognerà assemblarla.

Chi vuole investire un po’ di soldi in una nuova console per il gaming si trova sempre di fronte allo stesso dilemma: quale scegliere? Ogni dispositivo ha le sue caratteristiche specifiche e la scelta non è mai facile. La maggior parte dei giocatori prende una decisione spesso basandosi sul tipo di giochi che potranno giocare su una determinata console rispetto all’altra. Altri decidono semplicemente per affezione. Altri ancora, invece, potrebbero essere attirati da questa interessante alternativa.

uconsole è una console da gioco fai da te
uConsole è un dispositivo molto versatile, che può anche diventare una console da gioco (Foto Youtube @ETAPrime) – games4all.it

Per chi è appassionato di informatica ed elettronica, c’è anche un’ulteriore opzione oltre alle solite PlayStation e Nintendo Switch: una console fai da te, da costruire da soli a casa. Questo genere di console, negli ultimi anni, ha attirato una grande attenzione da parte degli esperti. Uno dei modelli più popolari è proprio la uConsole di ClockworkPi.

Una piccola console fai da te in cui giocare a quello che vuoi e fare molto altro

ClockworkPi ha rilasciato a metà settembre un nuovo kit che fornisce tutto il necessario per assemblare il dispositivo, ad eccezione delle batterie 18650. La uConsole è alimentata da un Raspberry Pi CM4, un innovativo computer a basso costo, delle dimensioni di una carta di credito. Con questo piccolo computer si possono fare molte cose: robot, automazione domestica, imparare a programmare e persino console per videogiochi.

uconsole va assemblata per essere utilizzata
uConsole è dotata ri Raspberry Pi CM4, un mini computer molto potente (Foto Youtube @ETAPrime) – games4all.it

Questo dispositivo portatile alimentato da Linux funziona sia come PC, sia come console di gioco, unità di sviluppo, emulatore di terminale.

Una delle caratteristiche distintive del PC portatile uConsole è la sua scocca, realizzata in alluminio e dotata di una tastiera integrata con interruttori a cupola e retroilluminazione. Questa scelta di design non solo conferisce alla uConsole un aspetto elegante e moderno, ma garantisce anche durata e longevità. Il kit uConsole è anche compatibile con il 4G e include un modulo per una scheda SIM, rendendolo un dispositivo versatile e adattabile.

La uConsole dispone anche di un trackpad a sfera, che ricorda quelli presenti sui vecchi dispositivi Blackberry. Questo potrebbe sembrare un passo indietro nell’era dei touchscreen, ma aggiunge un fascino unico al uConsole e lo distingue dagli altri dispositivi portatili.

L’assemblaggio della uConsole è semplice e il dispositivo è fornito con una scheda micro SD da 32 GB con un sistema operativo già installato, rendendolo pronto all’uso appena estratto dalla scatola. La uConsole può emulare bene la maggior parte dei giochi retro e ha preinstallato l’emulatore RetroArch.

Impostazioni privacy