Counter Strike 2, giro di vite contro i cheater: bannato se muovi il mouse troppo velocemente

Counter Strike 2 torna a colpire tutti i cheater. Adesso il gioco è pronto a bannare l’utente se muovi il mouse velocemente: il provvedimento.

Tra i giochi più amati dagli appassionati troviamo sicuramente uno spara-tutto come Counter Strike 2. Adesso la piattaforma che ha sviluppato il videogioco è pronta a prendere dei provvedimenti contro chi bara. Saranno bannati anche coloro che muovo il mouse troppo velocemente.

Counter Strike 2 cheater bannato
Chi muove il mouse troppo velocemente verrà bannato – Credits: Steam – Games4All.it

Counter Strike 2 è uno dei giochi più in voga del momento. Il titolo è stato rilasciato dalla Valve Corporation ed è uno degli sparatutto più in voga del momento. Sono diversi i fattori che lo hanno fatto diventare un titolo di successo, ma quello principale è proprio la competitività visto che questo offre un’esperienza di gioco in cui due squadre si affrontano. In queste ore la casa di produzione ha voluto utilizzare il pugno duro contro chi utilizza i cheat durante le partite.

Il provvedimento è arrivato poco dopo che Valve ha iniziato a revocare i divieti per coloro che avevano utilizzato la funzione Anti-Lag di AMD in counter Strike 2. Adesso però i giocatori hanno scoperto un metodo per farsi notare prima e ricevere un ban. Infatti Valve è pronta a bannare un utente anche se questi muove troppo velocemente il mouse. A rivelarlo è un video postato su YouTube dal creator Youtuber Water CS2, che ha denunciato come alcuni utenti sono stati esclusi dal gioco dopo aver aumentato la sensibilità del proprio mouse.

Counter Strike 2, il ban arriva anche se muovi il mouse troppo velocemente: cosa bisogna sapere

Il video di YouTuber Water CS2 ha fatto scalpore, rivelando come tutti gli utenti che hanno aumentato la sensibilità del mouse a 10mila+ DPI siano stati bannati. Questa presa di posizione è arrivata anche nei confronti di coloro che muovevano troppo velocemente la videocamera durante la fase di riscaldamento. Mentre degli utenti hanno ricevuto il ban in modalità singola. altri hanno dovuto giocare per ora prima di riuscire a cogliere l’attenzione del VAC.

Counter Strike 2 cheater bannato
Il provvedimento del videogioco contro i cheater – via Steam – Games4All.it

Questo non è altro che il nuovo sistema Live adoperato da Valve per una versione più precisa del suo anti-cheat. Grazie al sistema in questione sarà possibile bannare gli utenti in tempo reale, anche se al momento sono richieste alcune ottimizzazioni. Allo stesso tempo si può ben capire che le persone che normalmente giocano al titolo non impostano la sensibilità del proprio cursore a 10mila+ DPI a meno che non stiano scherzando. Ovviamente su tutti i blog viene esplicitamente detto che è sconsigliato impostare questa velocità al mouse.

Infatti il VAC è sempre in agguato e potrebbe bannarvi anche se vi state semplicemente divertendo con i vostri amici. Al momento Valve ancora deve fare chiarezza riguardo a questi ban, nonostante ciò considerando il passato siamo certi che revocherà i ban come fatto per l’anti-lag. Quel che è certo è che gli utenti stanno chiedendo a gran voce una correzione.

Impostazioni privacy