Concorso docenti, aumentano i posti disponibili (più di 50.000): quello che si deve sapere sul nuovo bando che uscirà a breve

Concorso docenti, aumenteranno i posti e il sogno di insegnare potrebbe avverarsi: ecco quali sono i requisiti da rispettare.

Hai il sogno di insegnare ma non ci sei mai riuscito? Ora le cose per te potrebbero cambiare poiché il Ministero dell’Istruzione ha cambiato le carte in tavola bandendo un nuovo concorso che darà la possibilità a ben cinquantamila persone di poter realizzare il sogno dell’insegnamento. Vuoi sapere come fare? Niente paura, ti sveleremo tutto in questo articolo.

Grande concorso scuola
Cosa serve per partecipare al concorso – games4all.it

Per partecipare a questo nuovo concorso bandito dal Ministero dell’Istruzione ovviamente bisogna rispettare alcuni requisiti che valgono per i posti comuni, gli ITP (Insegnanti Tecnico-Pratici), e i posti di sostegno.

Sarà fatto un bando di concorso nuovo con requisiti e prove diversi dai concorsi precedenti. Tutto questo, però, dipende dal piano di ripresa e resilienza che tutti conosciamo come PNRR. Il pacchetto, infatti, sarà costituito per circa la metà da sovvenzioni, concordate dall’Unione Europea in risposta alla crisi pandemica. La durata è di circa 6 anni dal 2021 al 2026 e prevede uno stanziamento totale di 672,5 miliardi di euro (divisi in 312,5 in sovvenzioni e i restanti 360 miliardi in prestiti a tassi agevolati).

Per gli aspiranti docenti, però, ci sono delle grosse novità. Andiamo a vedere nel dettaglio di cosa si tratta.

Concorso docenti 2023: ecco cosa cambia

Tutti gli aspiranti docenti che vogliono realizzare il sogno dell’insegnamento devono sapere e rispettare alcuni requisiti. Prima di svelarveli, andiamo a spiegare nel dettaglio il nuovo decreto numero 211 pubblicato in Gazzetta Ufficiale che prevedeva l’assunzione di 30.216 figure. Ad oggi, sono aumentati di circa 10mila. In totale, quindi, 50.807 posti sono stati destinati alle immissioni in ruolo e 30.216 sono stati accantonati per la destinazione di questo nuovo concorso.

concorso docenti
Pubblicati tutti i requisiti – credit Pinterest – games4all.it

I requisiti fondamentali da rispettare sono i seguenti:

  • Laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + abilitazione per la specifica classe di concorso;
  • Tre anni di servizio negli ultimi cinque, entro il termine di presentazione della domanda, svolti presso le scuole statali, anche non continuativi;
  • Laurea coerente con la classe di concorso oggetto del concorso + 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) conseguiti entro il 31 ottobre 2022;

Per il sostegno invece si ha bisogno del Diploma di specializzazione conseguito ai sensi del DM n. 249/2010 per il grado richiesto.

Se rispecchi questi requisiti allora sei pronto per sostenere la prova e avere la possibilità di realizzare questo sogno che fino ad oggi è stato davvero pieno di ostacoli. Ti auguriamo il meglio ma soprattutto tanta fortuna!

Impostazioni privacy