Ancora una fuga di notizie per la PS5 Pro: secondo i rumors sarà potentissima

Continuano a susseguirsi i rumor riguardanti le specifiche di PS5 Pro: stando alle ultime indiscrezioni dovrebbe essere un mostro di potenza.

Da qualche anno a questa parte, le console da gaming stanno seguendo il trend dei PC, ovvero la costante ricerca della potenza di calcolo e dunque della grafica migliore. Il passo definitivo verso il modello di commercializzazione dei PC da gaming è avvenuto nell’ottava generazione, quando sia Playstation che Xbox hanno presentato una versione mid gen delle proprie console.

PS5 Pro caratteristiche e scheda tecnica
Le caratteristiche di PS5 PRO in un leak – Games4all.it

All’inizio della nona (e attuale) generazione, PS5 e Xbox si sono presentate con caratteristiche tecniche all’avanguardia e in molti hanno pensato che la differenza con il mondo PC era talmente sottile da non richiedere un’evoluzione hardware nel corso degli anni. Tuttavia da qualche mese a questa parte le voci sul possibile approdo di PS5 Pro si sono fatte insistenti.

Il fatto che si tratti di rumor, però, non deve ingannare. Gli ultimi anni ci hanno insegnato che quando le voci sono insistenti c’è sempre un fondo di verità. Ormai è anche chiaro che determinati “insider” hanno il compito di diffondere le voci per raccogliere dati e l’umore dell’utenza riguardo un determinato passo da compiere.

PS5 Pro, se avrà queste caratteristiche sarà un mostro di potenza

Non è da escludere dunque che Sony stia raccogliendo feedback per capire quale sia il sentimento generale e quanto appeal potrebbe avere una PS5 Pro in grado di surclassare tecnicamente le altre console sul mercato. Stando a quanto asserito nell’ultimo video di Red Gaming Tech su YouTube, PS5 Pro avrebbe delle caratteristiche tecniche davvero eccezionali.

Le caratteristiche di PS5 Pro
Le caratteristiche di PS5 Pro saranno davvero queste? – games4all.it

Nel video si parla di una CPU Zen 2 a otto core che raggiungerà i 4 GHz. Al processore si aggiungerebbe una GPU RDNA 3 a 2,8 GHZ ed una RAM DDR6 da 18.000 MT/s di 16 giga con una larghezza di banda da 587 Gb/s. Ovviamente queste componenti sarebbero customizzate per funzionare al meglio su PS5.

Se il rumor fosse veritiero, ci troveremmo di fronte alla console di gran lunga più potente sul mercato, ma è davvero ciò di cui i giocatori hanno bisogno? La verità è che la grafica è già così evoluta che la differenza ormai riguarda i tempi di caricamento e la profondità di campo, aspetti importanti sì ma non fondamentali.

Di fatto i giochi che abbiamo adesso sono gli stessi che giocavamo due generazioni fa, visto che dal punto di vista del gameplay non c’è stato alcun miglioramento o cambiamento. Nintendo in questi ultimi anni ha dimostrato che l’originalità vince sulla potenza grafica e che forse si dovrebbe investire maggiormente sulla creatività e meno sulla bellezza estetica.

Una simile consapevolezza potrebbe consentire di abbassare i costi di produzione e di regalare ai videogiocatori esperienze di gioco nuove e appaganti. Poi se l’arrivo di una PS5 Pro potrà servire a regalare giochi innovativi con una grafica incredibile ben venga, d’altronde una maggiore potenza di calcolo non è ostativa alla creatività.

Impostazioni privacy