Aereo e numero del volo, cosa indicano lettere e numeri? No, non sono casuali | Ecco il significato

Non si fa mai troppo caso ai numeri degli aerei, ma conoscendoli si possono scoprire informazioni importanti. Non sono casuali!

Quando si guardano i voli degli aerei si fa sempre caso al numero, ma dal punto di vista del passeggero sembrano solo lettere e numeri a caso. In realtà quei codici hanno un significato da cui si possono ottenere delle importanti informazioni sul volo. I più curiosi possono trovare queste ultime interessanti.

il significato dei codici di volo
I codici dei voli hanno un significato, scopriamolo insieme – games4all.it

Spesso ci troviamo a segnare i codici di volo degli aerei che dobbiamo prendere per saper riconoscere in poco tempo quale sia il nostro una volta arrivati in aeroporto. Quando osserviamo questi codici composti da lettere e numeri messi apparentemente a caso per noi passeggeri possono rappresentare unicamente questo. Ebbene, non è così. Quei codici hanno una logica ben precisa che oltre a indicare l’aereo e il volo che deve fare indica anche molte altre informazioni sull’aereo che potrebbero far comodo anche ad un passeggero. Scopriamolo!

Come leggere i codici dei numeri di volo

Ad ogni volo è sempre associato un codice composto da 2 lettere e 3 o 4 numeri (esempio BA5021). Questo codice serve prima di tutto ad identificare il volo che stiamo prendendo e serve al personale degli aeroporti per identificarlo immediatamente e inserirlo nei database. In questo modo si evitano confusioni e malintesi, altrimenti si dovrebbero dare un sacco di informazioni specifiche per quel volo che sono invece racchiuse tutte all’interno del codice del volo. Un modo efficace per ottimizzare i tempi di comunicazioni, visto che quando si è in volo su una macchina di svariate tonnellate di peso ogni secondo può essere fondamentale.

il significato dei codici di volo
I numeri di volo sono anche sul biglietto, ma cosa indicano?- games4all.it

I codici alfanumerici quindi devono seguire una logica precisa: le due lettere indicano la compagnia a cui appartiene il volo, ad esempio AZ per Alitalia, BA per British Airlines, ecc. Queste servono quindi per distinguere le varie compagnie di volo, dando modo agli operatori degli aeroporti di direzionare gli aerei nelle corrette piste di atterraggio, visto che ogni compagnia di volo ha le proprie in ogni aeroporto.

Per quanto riguarda i numeri, invece, la cosa è leggermente più casuale perché il numero viene assegnato in ordine progressivo ad ogni volo. Esiste però una specifica, ovvero che a tutti i voli che vanno verso est e nord vengono assegnati numeri pari, mentre per i voli che vanno verso sud e ovest vengono assegnati numeri dispari.

Dai numeri del volo, che sono scritti anche sul biglietto aereo, è possibile quindi vedere quali sono la compagnia aerea e direzione del volo che stiamo controllando. Questo può essere utile in alcune circostanza anche ai passeggeri.

In ogni caso è comunque interessante scoprire che quell’ammasso di lettere e numeri che prima non avevano alcun valore adesso sappiamo avere una logica.

Impostazioni privacy