Just Dance 3, recensione: balla con Wii e non solo [FOTO e VIDEO]

Just Dance 3, recensione: balla con Wii e non solo [FOTO e VIDEO]

Le immagini del gioco musicale Just Dance 3

Just Dance 3 è un gioco molto amato dal pubblico, in quanto è piuttosto facile e ricco di brani molto famosi, dal ritmo orecchiabile, e che possono facilmente essere ballati. Infatti tutto il gameplay di questo gioco di Ubisoft si basa sui ritmi musicali, che intendono riprodurre le mosse dei ballerini, tirando fuori le nostre abilità nella danza. Il gioco è stato progettato originariamente per la piattaforma Wii. Dopo due anni di esclusiva sulla console di Nintendo, adesso il videogame è disponibile anche per le piattaforme PlayStation 3 di Sony e Xbox 360 di Microsoft.

  • Just Dance 3: gioco musicale
  • Just Dance 3: immagini
  • Just Dance 3: ballo
  • Just Dance 3 per Wii

Le caratteristiche tecniche di Just Dance 3

Just Dance 3 dal punto di vista tecnico non ha molti difetti. Su Wii e PlayStation 3 l’unico difetto che si può riscontrare è quello legato al movimento del giocatore, un riconoscimento che viene connesso soltanto al movimento della mano. Su Xbox 360, grazie alla presenza di Kinect, non è possibile portare avanti questa linea di azione e quindi, per ottenere punteggi maggiori, si devono mettere in atto capacità più complicate.

Il comparto grafico è apprezzabile. Tra l’altro presenta un’alta definizione in grado di rendere le luci e le forme più luminose e più distinguibili. In ogni caso non viene a mancare l’intuitività grazie alla presenza di una figura bidimensionale costituita dal nostro alter ego e che è impreziosita da effetti semplici.

Le modalità di gioco di Just Dance 3

La modalità principale richiede di mettere a punto differenti coreografie, seguendo i passi che i nostri allenatori ci mostrano sullo schermo o guardando le informazioni che scorrono sul video. I nostri punti aumenteranno man mano che noi saremo in grado di rispecchiare i passi mostrati e via via che saremo capaci di fare passi a tempo.

I punti sono quantificati in mojo. Man mano che andremo guadagnando i mojo, si andrà completando una barra, la quale, una volta completata, ci permetterà di avere in regalo un bonus in canzoni o coreografie. Gli sviluppatori hanno cercato in tutti i modi di differenziare il più possibile l’azione di gioco, inserendo delle mosse particolari.

Facciamo un esempio per capire meglio questo concetto: se nello schermo apparirà un microfono, oltre a ballare, in quella sezione della coreografia dovremo anche cantare. Se entrambe le azioni verranno realizzate in modo corretto, potremo guadagnare dei punti extra.

Altre modalità di gioco sono quelle chiamate rispettivamente “bollente” e “passi d’oro“. Nel primo caso dovremo realizzare una serie di passi corretti, per poi vedere applicato al nostro alter ego virtuale uno speciale filtro: per qualche secondo per ogni altra azione che compiremo potremo usufruire di un punteggio bonus, la regola vale però per chi non sbaglierà. I passi d’oro invece sono costituiti da mosse o posture che ci verranno richieste di eseguire; saranno riconoscibili attraverso un particolare contorno dorato che assumerà la mossa da compiere. Anche in questo caso non dovremo sbagliare, per conquistare quanti più punti possibile.

Teniamo presente comunque che il margine di errore è piuttosto alto e considera anche le mosse eseguite in ritardo o in maniera incompleta. Non si sa se questo corrisponde ad una scelta consapevole degli sviluppatori o ad un errore.

Ci sono anche altre due modalità di gioco. La prima è costituita da “Just sweat“. La seconda si chiama “Just create“. Attraverso la prima modalità possiamo allenarci sulle canzoni per apprendere e perfezionare le varie coreografie. I vari pezzi possono essere provati più volte, ma il nostro punteggio non verrà intaccato. Con la seconda modalità avremo a disposizione una base musicale per creare la nostra coreografia in una modalità libera. Il risultato possiamo anche condividerlo in rete con i nostri amici.

Il comparto multigiocatore ha una certa importanza, perché permette di far giocare fino a 4 giocatori contemporaneamente. Ci sono delle coreografie specifiche per questa modalità di gioco. In ogni caso è da sottolineare che viene data una certa rilevanza anche ai balli di coppia, anch’essi impostati su determinate coreografie.

La maggior parte di queste coreografie si basa molto sull’utilizzo delle braccia, mentre le gambe non vengono usate in maniera ampia. Si tratta di un difetto ereditato dalla versione Wii, nonostante, grazie a Kinect, si potrebbe effettuare un riconoscimento di tutte le parti del corpo e quindi si potrebbero creare delle coreografie più complesse e più armoniche.

Le musiche del gioco

Il gioco si compone di una tracklist che comprende circa 50 brani, alcuni dei quali vengono sbloccati via via che andiamo procedendo nel gioco. Ogni brano presenta differenti livelli di difficoltà. Le coreografie abbinate ai brani sono in genere ben fatte e, oltre ad enfatizzare l’aspetto ludico, cercano di non perdere di vista il genere musicale a cui si fa riferimento. Ecco quali sono i brani di Just Dance 3:

1. 2 Unlimited – “No Limit”
2. African Ladies – “Pata Pata”
3. a-ha – “Take On Me”
4. Anja – “Dance All Nite”
5. Bananarama – “Venus”
6. Bollywood Rainbow – “Kurio ko uddah le jana”
7. Brahms by Just Dance Classical Orchestra – “Hungarian Dance No. 5″
8. Cee Lo Green – “Forget You”
9. Countdown Mix Masters – “Beautiful Liar”
10. Daft Punk – “Da Funk”
11. Danny Elfman – “This is Halloween”
12. Donna Summer – “I Feel Love”
13. Dr. Creole – “Baby Zouk”
14. Duck Sauce – “Barbra Streisand”
15. Girls Aloud – “Jump (For My Love)”
16. Groove Century – “Boogie Wonderland”
17. Gwen Stefani – “What You Waiting For?”
18. Inspector Marceau – “The Master Blaster”
19. Janelle Monae – “Tightrope (Solo Version)”
20. Jessie J featuring B.o.B – “Price Tag”
21. Katy Perry featuring Snoop Dogg – “California Gurls”
22. Kiss – “I Was Made For Lovin’ You”
23. Konshens – “Jamaican Dance”
24. Latino Sunset – “Mamasita”
25. Laura Bell Bundy – “Giddy On Up (Giddy On Out)”
26. Lena Meyer-Landrut – Satellite
27. Lenny Kravitz – Are You Gonna Go My Way
28. LMFAO featuring Lauren Bennett and GoonRock – “Party Rock Anthem”
29. Madness – “Night Boat To Cairo”
30. MIKA – “Lollipop”
31. Nelly Furtado featuring Timbaland – “Promiscuous”
32. Pointer Sisters – “I’m So Excited”
33. Queen – “Crazy Little Thing Called Love”
34. Reggaeton Storm – “Boom”
35. Rita Mitsouko – Marcia Baila
36. Robbie Williams and Nicole Kidman – “Somethin’ Stupid”
37. Robin Sparkles – Let’s Go To The Mall
38. Scissor Sisters – “I Don’t Feel Like Dancin’”
39. Sentai Express – Spectronizer
40. Sweat Invaders – “Gonna Make You Sweat (Everybody Dance Now)”
41. Taio Cruz – “Dynamite”
42. The Black Eyed Peas – “Pump It”
43. The Buggles – “Video Killed The Radio Star”
44. The Chemical Brothers – “Hey Boy Hey Girl”
45. The Girly Team – “Baby One More Time”
46. The London Theatre Orchestra & Cast – “Think”
47. The Sugarhill Gang – “Apache (Jump On It)”
48. Tommy Sparks – “She’s Got Me Dancing”
49. Wilson Pickett – “Land of 1000 Dances”

Giudizio complessivo

Just Dance 3 costituisce un accattivante mix di musiche e giocabilità, nonostante non siano state considerate le opportunità che possono offrire Xbox 360 con Kinect o PlayStation 3 con Move. Just Dance 3 possiamo dire che è diventato un vero e proprio sinonimo di divertimento e lo stesso discorso vale proprio per questo terzo capitolo, anche se non propone molte rilevanti novità rispetto ai capitoli precedenti.

La giocabilità mira più al puro svago che alla ricerca del ballo perfetto. Per questo possiamo dire che Just Dance 3 è uno dei party game più divertenti del genere dance. La semplicità del gioco rende questo videogame accessibile a tutti. La scelta di non cambiare la formula che ha reso così popolare la nota serie di Ubisoft corrisponde alla scelta di riproporre una forma di divertimento semplice e immediata. La svolta multipiattaforma contribuisce ad aumentare il successo del prodotto. Certamente non siamo vicini alla precisione e alla profondità che ci propongono gli altri rhythm games, come per esempio Dance Central, ma gli appassionati del genere sono accontentati soprattutto dagli ottimi brani che comprendono generi diversi e coreografie ben realizzate e a volte anche buffe.

1387

Segui Games4all

Dom 08/07/2012 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici