Battlefield 3, primi avvertimenti: bannati centinaia di account

Battlefield 3, primi avvertimenti: bannati centinaia di account

battle field 3 giochi ps3 pc xbox 360

Con il nuovo Battlefield 3 non si scherza, carissimi appassionati. Electronic Arts ha confermato su Twitter che farà di tutto per regalare ai giocatori una esperienza videoludica fantastica, ma le regole dovranno essere rispettate senza se, però, né ma di sorta. Ecco perché la software house ha bannato centinaia e centinaia di account durante il week-end, azzerando le statistiche di tutti coloro che hanno utilizzato cheat all’interno del gioco. Ultimamente si è parlato di un glitch che permette ai giocatori di accumulare migliaia di punti in una sola partita, sfruttando lo strumento riparatore come ingegnere: l’espediente non è piaciuto per niente ai vertici aziendali, che hanno annunciato ‘tolleranza zero’ verso tutti coloro che utilizzeranno mezzi illeciti per alterare il gameplay.

EA ha anche comunicato che saranno realizzate moltissime patch per eliminare i glitch utilizzati all’interno di Battlefield. Si prevede, dunque, una lotta forsennata a tutti i trasgressori. Alla luce dei fatti, una domanda nasce spontanea: perché agire sempre a posteriori e mai a priori? Prima di pubblicare un titolo di una tale importanza, non bisognerebbe essere sicuri che tutto sia al posto giusto? Mistero del mondo videoludico.

Continuate a seguirci anche su Facebook. Alla prossima!

252

Segui Games4all

Dom 13/11/2011 da in , , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici