Need For Speed Undercover – Recensione

Need For Speed Undercover – Recensione

nfs

Ci sono cose che vorremmo non cambiassero mai; ma niente è per sempre, anche la più vincente delle formule è destinata ad essere prima o poi svecchiata a suon di innovazioni; fortuna che, in caso di novità poco gradite, c’è sempre un modo per tornare indietro…

La serie Need for Speed è sempre stata sinonimo di tante cose: urban racing, macchine da sogno, modifiche a profusione, paesaggi incantevoli, inseguimenti polizieschi, gran varietà di modalità di gioco… NFS Undercover è tutto questo, meno che l’ultima, ed è un gradito ritorno alle orgini su cui, purtroppo, aleggia lo spettro di uno dei capitoli più denigrati, ma a parere di chi scrive più validi, della serie. Quel NFS Carbon che ancor oggi detiene lo scettro di arcade racer notturno per eccellenza…

Entrare nel mondo di NFS Undercover è un po’ come entrare in casa propria. Look familiare, colonna sonora familiare (ma EA Trax organizzata in maniera pietosa), e la sensazione che, scesi in pista – o sul circuito cittadino di turno, per meglio dire – tutto sarà come è sempre stato, meno che nel blasfemo NFS Pro Street, e che il suo game designer sia dannato per sempre…

nfs

Eccoci dunque, a bordo della solita auto da sogno tamarrata per l’occasione – Aftermarket e Autosculpt sono lì che vi aspettano, pur con una certa semplificazione nella gestione dei bodykit - sfrecciare per circuiti cittadini molto illuminati, generalmente più che in NFS Most Wanted, tanto da poter inquadrare il titolo in esame nella categoria degli arcade racer “diurni”. La vettura risponde bene alle sollecitazioni via-joypad,, meglio che in NFS Carbon, meno nervosa, e più reattiva, sempre pulita e quasi prostrata al divin volere del giocatore. Un equilibrio perfetto, quello individuato da Electronic Arts, tra simulazione e sbandieramento “alla Sega Rally”, condito dalle solite trovate del NoS e del Bullet Time, belle da vedere ma sostanzialmente inutili.

E allora, parliamo del NoS. Cavolo, EA non lo capirà mai che quando uno spinge quel benedetto tasto dovrebbe dare le paste agli sbirri che gli sono alle calcagna… E invece no, anzi più acceleri più loro ti stanno appiccicati, e allora a che servirà mai lo stramaledetto protossido di azoto? Boh… A quella sottospecie di Bullet Time non va meglio, non perché sia implementato male, ma perché, semplicemente, non serve. Avete capito bene, perché NFS Undercover, al livello di difficoltà normale, può essere tranquillamente portato a termine con una mano legata dietro la schiena. Al livello difficile c’è un po’ più di pepe, ma la sfida è pressoché nulla per il giocatore abituato alle dinamiche del titolo.

nfs

E veniamo alla struttura di gioco. Tanto fumo, tra cut-scenes che vorrebbero dare una parvenza di pseudo-trama (look cinematografico? Ma fatemi il piacere…) e pletore di gare che si sbloccano al crescere della nostra reputazione. Gare sempre uguali, in cui bisogna arrivare sempre primi o, al più, seminare i poliziotti dopo aver causato un’ingente quantità di danni. Torna il dualismo alla NFS Most Wanted: o contro altri racer o contro la polizia, ma la scarsa varietà delle gare farebbe cadere le braccia anche al più accanito fan della serie (come il sottoscritto). Dove sono le gare di drifting? Dove sono le sfide nei canyon, rimpiazzate dalle barbosissime “Highway Battle”, in cui il super-rivale di turno è impegnato a rallentare di proposito per farci vincere a mani basse…

Tecnicamente, a dire il vero, non c’è troppo da lamentarsi. La versione “pompata” (PS3, Xbox 360, PC) è uno spettacolo per gli occhi, un tripudio di poligoni ed effetti di assoluto rilievo. Anche se, e ad occhio si vede benissimo, il frame rate è un po’ troppo ballerino nelle situazioni più concitate, e c’è anche un po’ di aliasing qua e là, soprattutto sulle vetture. Maledetta fluidità, mai che EA riesca ad ottenere risultati accettabili in tal senso. Vergognosa più delle altre, come sempre, la versione PS3, che in certi frangenti rallenta in modo osceno. Paradossalmente invece, la versione PS2 va forte sul piano della fluidità rispetto ai precedenti capitoli, e anche il livello di dettaglio è notevole, soprattutto per quanto riguarda i modelli delle vetture, splendidi. Meno splendido il pop-up che affligge gli scenari, ma del resto ormai la console è stata spremuta come un limone…

Bottom LineNFS Undercover è un inno allo spreco. Vetture stupende impreziosite da un editor micidiale, scenari vasti ed incantevoli e un modello di guida equilibrato ed appagante inutilmente rovinati da una struttura di gioco tutt’altro che convincente. Poca varietà e difficoltà minimale martoriano un’esperienza ludica altrimenti solida e divertente come poche. Le differenti valutazioni rispecchiano i differenti contesti in cui il gioco è chiamato a destreggiarsi (la versione PS2 è molto competitiva visto che su tale console manca un certo GRID) come anche gravi difetti delle singole versioni (quella PS3, a tratti ingiocabile). Siamo comunque anni luce avanti a NFS Pro Street, ma c’è molto da lavorare per tornare ai fasti di un tempo. O anche ai fasti di NFS Carbon, che alla faccia delle critiche ridacchia sornione dall’alto del suo trono riconosciuto da pochi. Provaci ancora, EA.

VOTO: 7,5 (versione PS2) – 7 (versione Xbox 360/PC) – 6 (versione PS3)

1003

Segui Games4all

Lun 24/11/2008 da in , , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Kris 26 novembre 2008 22:45

bhe… giocando ho notato che certi tratti sono addirittura simili a nfs hot pursuit 2…. la cosa che più mi piace è l’entrata della bugatti

Rispondi Segnala abuso
Marcoug46 13 dicembre 2008 09:59

se ci sn anche le bugatti allora e proprio fantastico,ma pero ci sono i danni nelle macchine per collisioni o incidenti?

Segnala abuso
Marcoug46 13 dicembre 2008 09:55

io nn vedo l ora che mi compra need for speed undercover per ps3. la sua grafica e simile a gt.p cioe mozafiato ma per me rimarra sempre migliore gt.p in grafica. cmq vi dico subito che se e bello per ps2 in ps3 sara veramente incredibile anche per la sua giocabilita e colisioni realistiche tra le macchine.

Rispondi Segnala abuso
Bryan_Fury
Bryan_Fury 13 dicembre 2008 10:06

Allora, le collisioni sono tutto sommato uno dei punti dolenti del titolo, e questo per due motivi:

1 – le vetture si graffiano ma nessun incidente ne compromette la guidabilità
2 – La macchina del giocatore è un caterpillar in grado di tirare dritto anche in caso di frontale contro un camion

Sulla giocabilità invece concordo, a me il modello di guida piace però penso che ci dovrebbe essere una maggior differenziazione tra le vetture, visto che nel gioco le acclamate bugatti si guidano come il Golf R32…

Segnala abuso
Kris 13 dicembre 2008 21:24

bhe, direi di no visto ke arrivo a 420 km/h e vinco di 1 min e mezzo a modalità difficile… apparte la polizia, le altre auto non ti raggiungono :D
Cmq come si muove l’auto è la cosa ke hanno fatto meglio

Rispondi Segnala abuso
Nrg 14 dicembre 2008 00:54

La cosa bella sono le modifiche estetiche.
Poi hai ragione,ci sono le solite piste e le solite cose.
W Underground 2, MW, e Carbon!

Rispondi Segnala abuso
Bullit 15 dicembre 2008 22:10

undercover sarà pure bello ma c’è troppa differenza tra la versione x ps2 e ps3, voglio dire basta guardare la lista delle auto, x ps2 nn c sn le m3, l’r8, la bugatti e tante altre, la pubblicità è solo 1 attrazione x gli sciokki xkè t fanno vedere le versioni x ps3 come se fosse x ps2 illudendoti d trovare kessa kè, ma siamo lontani dal mitico carbon ke senestà lassù sul olimpo dei migliori gioki d’auto x ps2 dove regna sovrano, vorrei sapere solamente xkè nn c sn le stesse auto x tutte le piattaforme…

Rispondi Segnala abuso
Bryan_Fury
Bryan_Fury 16 dicembre 2008 08:49

Grande Bullit sei il mio dio :D sono pienamente d’accordo con te, Carbon con l’autosculpt, l’introduzione delle supercar americane, il rinnovamento delle gare di drift e le gare nei canyon è stato un vero spettacolo… Per quanto riguarda le macchine, purtroppo, è una tendenza abbastanza ‘normale’ che abbiamo potuto ammirare anche in Test Drive Unlimited, dove nella versione PS2 le Ferrari erano assenti. Bisogna accettare la realtà che la PS2 è ormai in declino, certo, ma ciò non autorizza i programmatori a non sforzarsi minimamente per migliorare i titoli su questa piattaforma, e lo stesso vale per Konami e il suo PES-fogna-2009. Vergognatevi.

Rispondi Segnala abuso
Bullit 16 dicembre 2008 16:56

grazie del complimento bryan_fury, mi sn limitato a dire ciò ke penso sn d’accordo cn te sul declino della ps2,e sul fatto ke ormai è snobbata da tutti i produttori, la cosa ke + mi crea disgusto è ke ormai devi xforza spendere 400 euro x poterti divertire, xkè guardiamo in faccia la realtà i gioki vengono fatti apposta x la ps3 e poi adattate alle altre piattaforme, come appunto undercover x ps2, ke ha la metà delle belle auto ke c sn nella versione x ps3

Rispondi Segnala abuso
Bullit 16 dicembre 2008 17:17

ps: avevo letto addirittura d seat leon cupra, lambo superleggera, la nuova schelby mustang gt500, ford escort rs cosworth, ferrari enzo, honda s2000, opel speedster e…meglio nn continuare…KE DELUSIONE!!!…

Rispondi Segnala abuso
28 luglio 2009 15:14

e che trucco e

Segnala abuso
NightFox 26 dicembre 2008 11:48

me lo sto per comprare, spero ke sia più o meno come il Most Wanted, SPERO!

Rispondi Segnala abuso
Bullit 27 dicembre 2008 13:31

nightfox, la speranza è l’ultima a morire ma x questo nfs è meglio non sperare troppo…

Rispondi Segnala abuso
Luca 29 gennaio 2009 14:29

io ho fatto tutti i need for speed finiti tutti, a parte il pro street che è ingiocabile e fa schifo. all’undercover sono al livello 13 ma quanti livelli ci sono???? cmq grafica buona ma troppo simile al carbon..sto giocando anche a grid ma confronto a undercover non ha nulla a che fare 10volte piu reale ma anche fin troppo difficile. appena mi arriva la play 3 comprerò gt5 vedremo come sarà. ah premetto che tutti i giochi che ho fatto fino ad ora tutti su pc.

Rispondi Segnala abuso
Bullit 3 febbraio 2009 13:07

più lo vedo e più penso ke è una vera cavolata sto gioko, ma cme si fa a accettare una cosa del genere…

Rispondi Segnala abuso
Luca 3 febbraio 2009 13:52

xche?? non è malvagio un po monotono ma in fondo i giochi di need for speed sono sempre stati così….

Rispondi Segnala abuso
Francesco Caiazzo
Francesco Caiazzo 28 novembre 2009 18:01

Si è molto bello, ma la ferrari enzo dov’è finita? bah !

Rispondi Segnala abuso
Dj rik 28 dicembre 2009 15:08

we raga nfs undercover e il nfs + bello mai existito e scommetto 500 euro ke tutti voi nn riuscite nemmeno a stare dietro alla mia coenigsex ccx ahahahahahhahahahahahahahahhahahahayha

Rispondi Segnala abuso
Nfs live 13 gennaio 2010 19:01

sapete dirmi come si recuperano le auto sequestrate dalla palozia grazie!!!!!!

Rispondi Segnala abuso
Sa 28 giugno 2011 14:03

qualcuno sa dove si trova la citta di tri city??
grazie

Rispondi Segnala abuso
Seguici