Scudetto 2010: aggiornamento per iPhone

Scudetto 2010: aggiornamento per iPhone
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Il videogame calcistico Scudetto 2010 nella sua versione Express dedicata ai dispositivi mobili di Apple riceve in questi giorni un importante aggiornamento che tutti i giocatori utilizzatori di questo prodotto potranno liberamente scaricare facendo riferimento alle funzionalità di aggiornamento disponibili attraverso l’App Store di Apple. E’ molto importante effettuare il download di questo update, perché reso disponibile dalla casa di produzione del gioco in seguito al riscontro e alla risoluzione di alcuni bug che affliggevano l’edizione mobile del gioco per iPhone e iPod Touch.

Attraverso questo aggiornamento infatti avremo la possibilità di sistemare in modo molto immediato degli errori presenti nel codice del prodotto, che saranno del tutto risolti.

Tutto questo naturalmente va a favore della nostra esperienza di gioco, che si baserà su un prodotto maggiormente stabile dal punto di vista del codice e più reattivo.

Grazie a questo update infatti scopriremo subito successivamente che le opzioni che ci permettono di controllare le azioni di gioco diventano maggiormente sensibili alle nostre scelte, funzionando molto meglio rispetto a prima.

L’aggiornamento 1.0.1 è quindi caldamente consigliato a tutti coloro che hanno scaricato in precedenza questa edizione del gioco calcistico molto apprezzato sia nella sua versione mobile che in quella dedicata alle altre piattaforme di gioco.

L’update ci consentirà anche di aggiungere delle novità all’interno dell’interfaccia di gioco, per avere sempre sotto controllo statistiche del gioco in campo e nuovi menu che ci permetteranno di effettuare delle scelte molto più precise.

332

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 18/01/2010 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici