PlayStation Network, giochi per PSP a prezzo stracciato: tutte le offerte

PlayStation Network, giochi per PSP a prezzo stracciato: tutte le offerte

sony playstation network crisi

Una tra le armi più forti di Sony, il tanto chiacchierato PlayStation Network, potrebbe essere soggetto nei prossimi mesi a drastici cambiamenti, e non in fatto di sicurezza, visto che, nonostante i ripetuti attacchi hacker, la compagnia sembra aver finalmente messo un punto (e virgola) alle scandalose vicende della scorsa estate. A spiegare cosa succederà al portale, che ora porta il nome, come i più fedeli sapranno, di ‘Sony Entertainment Network‘, è stato proprio il CEO del noto colosso aziendale, Kaz Hirai, parlando degli obiettivi e delle prospettive future: Sony ha intenzione di mantenere alte le vendite delle copie fisiche dei giochi, non senza far aumentare notevolmente gli acquisti di titoli scaricabili e, soprattutto, l’adesione ai servizi offerti tramite web. La compagnia, insomma, ha intenzione di sfruttare al massimo il suo network, anche a scapito di ridurre – secondo alcuni analisti – i servizi gratuiti, a favore dei cosiddetti ‘freemium‘ (si tratta, in altri termini, di proporre lo stesso prodotto in due versioni: una gratuita e limitata; l’altra, invece, a pagamento e completa al cento per cento, ovviamente espandibile attraverso ulteriori aggiornamenti e pacchetti di vario tipo).

Michael Pachter e Billy Pidgeon, due famosi analisti, sono abbastanza sicuri su ciò che non farà Sony: secondo loro, è davvero impossibile che la compagnia intraprenda la stessa strada di Microsoft e proponga, di conseguenza, un PSN a pagamento; è più probabile, invece, che per alcuni servizi, ora offerti a titolo completamente gratuito, venga proposto, invece, un prezzo non elevato ma comunque necessario per affrontare al meglio la crisi.

Pidgeon di M2 Research, in particolare, ha dichiarato che:

Il programma PlayStation Plus dà grandi incentivi agli abbonati, e Sony può guadagnare di più dalla pubblicità, microtransazioni e servizi specializzati per migliorare specifici aspetti del gameplay come contenuti e regole personalizzate, gilde e altri tipi di gruppi. Sony dovrebbe stringere partnership per aumentare i servizi ad abbonamento, ad esempio come Microsoft ha fatto con HBO, ESPN e altri. […] La compagnia farebbe bene ad abbracciare il corrente modello ‘freemium’, chiedendo soldi per oggetti, servizi e add-on che aggiungono valore all’esperienza di gioco‘.

L’idea, anche se non ci piace, rappresenta comunque una tra le strade obbligate di quest’ultimo periodo: Sony sta vivendo un forte periodo di crisi (anche a causa dei prezzi davvero troppo elevati delle sue console e dei relativi giochi); se vuole evitare il collasso, pare ovvio che, in un modo o nell’altro, cercherà di raccogliere altri fondi (ovunque).

Le nuove imperdibili offerte del PlayStation Store

playstation store offerte prezzi giochi psp

Sarà per questo motivo che per molti giochi per PlayStation Portable è arrivata una drastica diminuzione di prezzo nella giornata di oggi; quando parliamo di ‘drastica’ non lo facciamo tanto per: i titoli per la console portatile, infatti, sono stati sottoposti a un deciso price-cut che servirà senz’altro ad aumentare le entrate della compagnia sia nel breve sia nel lungo periodo; alcuni giochi, pensate, sono passati da circa trenta euro a una decina o poco più.

La decisione della compagnia – così come è stato spiegato attraverso le pagine del PlayStation Blog – risponde a una esigenza concreta di soddisfare le richieste del pubblico PlayStation Vita, senza trascurare il glorioso passato nel mondo del portatile: PSP, infatti, riesce ancora ora a catturare l’attenzione di milioni e milioni di giocatori, a tal punto che parlare di un suo abbandono a favore del successore sembra decisamente azzardato.

Tra i giochi proposti da Sony ci sono dei titoli che vanno giocati senza ombra di dubbio: non solo Gran Turismo, God of War Ghost of Sparta, White Knight Chronicles Origins o Resistance Retribution, ma anche Killzone Liberation e alcuni gradevoli titoli della saga Syphon Filter; si tratta, insomma, di titoli di una certa consistenza, ai quali nei prossimi giorni si andranno senz’altro ad aggiungere molte altre avventure.

Qualora abbiate una PS Vita, ma non siate ancora riusciti a provare i giochi proposti, ricordate che la nuova console portatile è retrocompatibile; prima di fare acquisti, però, fate molta attenzione: non godendo, tutti i titoli, di un tale privilegio, potreste trovarvi, dopo aver speso comunque una decina di euro, con un gioco di fatto ingiocabile; è strano e fastidioso, lo sappiamo, che la compagnia continui a fare di testa sua, senza ascoltare le richieste di chi vuole che la retrocompatibilità sia completa, ma i fatti stanno così, purtroppo; e i motivi, tra l’altro, sono chiarissimi: Sony ha intenzione di spremere al massimo PSP e, proprio per questo, rendere totalmente retrocompatibile PlayStation Vita sarebbe da pazzi.

Detto questo, seguendo questo link, troverete la lista di tutti i giochi scontati.

929

Segui Games4all

Mer 18/04/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici