Minecraft, recensione: un mondo di cubi [FOTO & VIDEO]

Minecraft, recensione: un mondo di cubi [FOTO & VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Minecraft: le immagini di un'esperienza originale

Minecraft è un videogioco che riesce a dimostrare come un’idea semplice possa essere sviluppata in modo piuttosto originale ed innovativo. Il titolo rientra nella categoria dei giochi sandbox, giochi il cui sistema fornisce al giocatore molti strumenti in grado di interagire in maniera coinvolgente con l’ambiente circostante e quindi con lo stesso gioco. Nello specifico Minecraft si presenta come un mix fra gioco di ruolo e construction game. La visuale è in prima persona, totalmente tridimensionale.

  • Minecraft: Xbox 360
  • Minecraft: grafica originale
  • Minecraft: cubi
  • Minecraft: mondo di gioco

La versione di Minecraft per Xbox 360

minecraft modalita gioco

Oltre alla versione per PC, esiste anche una versione di Minecraft per Xbox 360. Quest’ultima comunque si differenzia dalla prima per alcune caratteristiche. In Minecraft per Xbox 360 mancano la modalità creative, i villaggi, i personaggi non giocanti, il sistema di exp e non si presentano né il bisogno di mangiare né la possibilità di correre. Tra l’altro nella versione per Xbox 360 c’è un’area limitata di 1.024 x 1.024 blocchi. In ogni caso bisogna ricordare che la versione per Xbox 360 presenta quattro livelli di difficoltà. E’ prevista anche una modalità online limitata ad otto giocatori per “mondo”. La casa di produzione videoludica si è comunque impegnata ad assicurare un supporto e degli aggiornamenti nel corso del tempo.

La trama del videogioco

Nel gioco porteremo avanti il ruolo di un simpatico minatore, che ha l’obiettivo di scavare la roccia alla ricerca di materiali utili per creare uno scenario completamente personalizzato. A disposizione dei giocatori c’è un comodo tutorial, che permette di introdurre il gioco in ogni suo aspetto. In questo modo possiamo imparare fin da subito a conoscere i diversi materiali di cui l’ambiente è composto. Possiamo imparare come creare strumenti utili per raccogliere le risorse, per creare armi o per realizzare i nostri rifugi. La visuale in prima persona permette di muoversi per esplorare l’ambiente circostante e garantisce un ritmo di gioco piuttosto sostenuto.

Le modalità di gioco di Minecraft

Possiamo distinguere tre modalità di gioco per il single player. C’è il gioco di tipo survival, in cui dobbiamo sopravvivere fra vari pericoli, procurandoci il cibo e nascondendoci dalle insidie, ancora più pericolose a causa del sopraggiungere della notte. C’è anche la modalità hardcore, che, rispetto alla precedente, presenta delle varienti, che si concentrano soprattutto in una maggiore difficoltà e nel poter contare su una sola vita. Poi c’è la modalità creative, in cui non ci sono pericoli da affrontare, ma c’è tutto un mondo da modificare. In ogni caso il mondo viene sempre generato in maniera piuttosto casuale, grazie ad un particolare algoritmo. Il risultato consiste nella creazione di una partita sempre diversa dalle precedenti.

Le cose da fare nel mondo di Minecraft

Nel mondo di Minecraft sono molte le cose da fare. Innanzi tutto è importante pensare a superare la prima notte, per poi provvedere a costruirsi degli attrezzi di lavoro, in modo da rendere più facile le operazioni di raccolta. A nostra disposizione ci sono quattro cubi di legno pregiato, per ricavarne un tavolo da lavoro. Con quest’ultimo poi ci verranno fornite delle caselle, con le quali creare oggetti particolarmente complicati che richiedono l’impiego di molti materiali. Possiamo provvedere a costruire un piccone per spaccare la roccia, una pala, un’ascia, una zappa.

Potremo costruire questi oggetti totalmente con il legno, ma in questo modo non saranno indistruttibili. Se impiegheremo altri materiali, come la pietra, il ferro, l’oro o il diamante, avremo a nostra disposizione degli attrezzi più resistenti. Naturalmente è possibile costruire anche altri attrezzi in base alle nostre esigenze: selle, canne da pesca, archi, spade e molto altro. Nel mondo di Minecraft sono presenti diversi animali. Anche questi possono risultare particolarmente utili: le pecore per ricavare la lana, le mucche per ricavare la pelle e il latte. Inoltre ci sono vari altri animali, come lupi, galline, pesci e piovre.

Il sistema dei cubi di Minecraft

minecraft cubi

Minecraft è un gioco che presenta una particolare struttura anche per ciò che riguarda la grafica. Il suo aspetto esteriore appare tipicamente formato da dei cubi. Questi ultimi sono stati utilizzati per facilitare lo svolgimento delle azioni di gioco e inoltre risultavano utili dal punto di vista tecnico, perché permettevano agli sviluppatori di avere delle unità primarie su cui lavorare. Con i cubi il mondo può essere scomposto e ricomposto in maniera molto funzionale. Ci sono altri motori grafici molto belli alla vista, ma non garantiscono la stessa interattività che è assicurata dai cubi. E la particolarità e allo stesso tempo la bellezza di Minecraft consistono nel suo essere interpretabile come un grandissimo blocco di marmo virtuale, tutto da personalizzare.

L’evoluzione della società

Quella proposta da Minecraft è una sfida che in qualche modo può essere vista come il riflesso dell’evoluzione della società. L’uomo deve imparare a sopravvivere, scampando ai pericoli della natura e imparando a sfruttarne le risorse per nutrirsi, per ricavarne strumenti di lavoro e per costruire rifugi. In questo modo l’essere umano soddisfa i propri bisogni primari e a questo punto comincia a produrre degli scambi sociali. Naturalmente questo è garantito dalla modalità multiplayer, ma si possono sfruttare a tale scopo anche i differenti wiki o il forum a tema, grazie al quale potremo chiedere consiglio per risolvere un determinato problema. In questo modo si riesce a capire come il fine dei giocatori diventa non tanto l’avventura in se stessa e l’arrivare ad una soluzione di questa, ma è rappresentato dal riuscire a produrre qualcosa da mostrare agli altri. Tra i vari giocatori è possibile instaurare un rapporto collaborativo e allo stesso tempo concorrenziale. Chi è più bravo riesce ad ottenere l’ammirazione di tutti.

La realtà virtuale di Minecraft

minecraft virtuale

Minecraft non presenta un’immagine realistica propria dei giochi del nostro tempo, ma l’aspetto che ci presenta per ciò che riguarda la realtà virtuale è quello che si rifà all’essenzialità di un mondo vintage, che ricorda in tutto e per tutto la grafica dei videogames degli anni ’90. Tutto questo comunque è particolarmente affascinante. Lo stesso si può dire per la colonna sonora che è stata scelta e che è stata composta da Daniel Rosenfeld, un compositore tedesco che è stato capace di creare un adeguato sottofondo per regalare un ampio spazio di intrattenimento. Non ci sono mezze misure per Minecraft. Tra l’altro anche la libertà assoluta che è affidata al giocatore può essere interpretata sia come una qualità che come un difetto. L’obiettivo finale non è quello di salvare un mondo o un personaggio in particolare. Manca in effetti una vera e propria sceneggiatura che deve essere seguita.

Rimangono soltanto i cubi da scavare e possiamo agire facendo esclusivo affidamento sulla nostra creatività. Da questo punto di vista gli sviluppatori sono stati proprio abili nel lasciare spazio ad una realtà virtuale modellabile secondo la personale fantasia, in modo da rendere tutto più facile e allo stesso tempo particolarmente coinvolgente. Minecraft è proprio il gioco ideale per chi vuole trascorrere parecchie ore in completo relax, divertendosi con ciò che la produzione videoludica intende offrirgli. D’altronde non stiamo parlando di un prodotto semplicistico, ma di un gioco di straordinaria capacità nello stimolare le abilità architettoniche e costruttive di ciascuno di noi. Che cosa vogliamo di più? Un tutt’uno che raccoglie un misto di divertimento e di fascino, che non sono caratteristiche facili da trovare nell’ambito dell’intrattenimento videoludico.

I pro e i contro di Minecraft

I vantaggi di Minecraft consistono nel fatto che il gioco è sostanzialmente infinito, è straordinario dal punto di vista estetico e inoltre presenta un sistema di gioco perfetto. In ogni caso qualche particolare sarebbe migliorabile e non bisogna dimenticare che crea delle idiosincrasie agli amanti del benchmark.

1418

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 20/05/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici