Mario Kart 7, recensione: quanto conta l’abilità di guida [FOTO e VIDEO]

Mario Kart 7, recensione: quanto conta l’abilità di guida [FOTO e VIDEO]

Mario Kart 7: le immagini del gioco per Nintendo 3DS

Mario Kart 7 è un altro videogioco della serie che da sempre ha rappresentato un punto di riferimento per le console realizzate da Nintendo. L’intera serie ha sempre proposto una formula semplice, ma coinvolgente, che si è basata sull’unione delle abilità di guida e sulla bravura nell’uso degli oggetti. L’intera saga è partita nel 1992 e Nintendo nel corso del tempo ha apportato delle modifiche alla struttura originale, nel senso di un’evoluzione che si può considerare una delle caratteristiche peculiari della serie. Comunque la formula rimane quella nata negli anni ’90 e rimane una formula sicuramente vincente.

  • Mario Kart 7: guida
  • Mario Kart 7: single player
  • Mario Kart 7 online
  • Mario Kart 7: oggetti

Le modalità di gioco di Mario Kart 7

mario kart 7 modalita gioco

Il contenuto offerto da Mario Kart 7 si può articolare in due parti principali. Una è dedicata al single player e un’altra al multiplayer, sia locale che online. Per quanto riguarda il single player, un ruolo importante è detenuto dal Gran Premio, una successione di quattro tracciati, i quali vanno completati nella posizione migliore, in modo da riuscire a vincere la Coppa d’Oro.

A questo proposito viene proposta una distinzione, che interessa la classe 50 cc, 100 cc e 150 cc. Per chi è già esperto nel gioco, la prima classe, la 50 cc, si rivela piuttosto noiosa, perché è lenta e non c’è molto coinvolgimento nella sfida. Tuttavia questa classe va comunque completata.

In seguito ci troviamo di fronte quattro coppe, con tracciati inediti, che sono stati realizzati per l’occasione. Altre quattro invece sono ispirate al passato.

La personalizzazione dei kart

mario kart 7 kart

Una delle caratteristiche più innovative di Mario Kart 7 è la possibilità di realizzare il kart più adatto alle proprie esigenze. Sono infatti diverse le opzioni che possono essere scelte a questo proposito: il corpo del kart, le ruote e il deltaplano. Ogni elemento viene sbloccato dopo aver raccolto un certo numero di monetine.

Questa opzione ha un certo effetto sul gameplay, perché riesce a rimuovere le limitazioni tra kart e piloti, rendendo ogni elemento disponibile per tutti. Chi vuole può potenziare alcune caratteristiche in modo preciso: velocità di punta, maneggevolezza, fuoripista. Le differenze tra i vari mezzi si sentono in maniera notevole. Infatti anche un semplice cambio di ruote può fare la differenza.

Gli aspetti tecnici di Mario Kart 7

Dal punto di vista tecnico, Mario Kart 7 riesce ad offrire al giocatore una delle migliori esperienze su Nintendo 3DS, anche se dobbiamo specificare che l’effetto 3D non viene sfruttato in tutto e per tutto. Non c’è una perfetta interazione su uno stile che potremmo definire di realtà aumentata.

Comunque il comparto tecnico è davvero solido e accattivante. Il framerate è molto stabile e graficamente tutto è stato curato nei dettagli. Anche il comparto audio è apprezzabile, visto che presenta delle buone musiche e degli effetti da non sottovalutare.

La struttura del gioco

mario kart 7 struttura

La struttura del gioco è quella classica. I personaggi con cui ci troveremo a che fare sono quelli tipici dell’universo di Nintendo, come ad esempio Mario, Luigi, Bowser, Donkey Kong e molti altri. In totale possiamo contare su sedici concorrenti. Una novità interessante è quella di poter utilizzare i kart per andare sott’acqua o per planare, per mezzo dell’aiuto di un deltaplano.

Le piste del passato sono state riadattate e quindi i giocatori possono rivivere in maniera inedita anche i tracciati che erano stati proposti in passato. Tutto ciò garantisce un divertimento assicurato. Non possiamo non pensare anche ai power up, come per esempio il fiore che ci dà l’opportunità di sparare palle infuocate contro i nostri avversari, oppure la coda di procione che può essere utilizzata per far sbandare gli avversari.

Abbiamo poi il sette, che mette a disposizione sette power up che possono essere utilizzati in qualsiasi momento a patto di non venire colpiti, altrimenti perderemo tutti gli aiuti. Per quanto riguarda le monetine, dobbiamo dire che esse sono presenti in quantità sulle varie piste. Ogni volta che ne raccoglieremo un gruppo di dieci, avremo una velocità aggiuntiva.

Il comparto online di Mario Kart 7

Mario Kart 7 può essere giocato, oltre che in locale, anche online. Infatti c’è la possibilità di scaricare il gioco sulla console di un nostro amico che non è in possesso della cartuccia per sfide in locale. Il gioco è in grado di sfruttare il wi-fi per proporre un’esperienza divertente. E’ stato infatti implementato una specie di matchmaking in grado di tenere conto dei risultati precedenti del giocatore, in modo che vengano associati nelle partite successive a dei giocatori del suo stesso livello. In questo modo le sfide sono molto equilibrate e risultano molto più soddisfacenti rispetto a quanto può offrire la modalità single player.

La verticalità e la visuale in prima persona

La verticalità e la visuale in prima persona rappresentano due novità assolutamente non trascurabili nel gameplay di Mario Kart 7. Se premiamo il tasto del d-pad riusciremo ad abbandonare la classica visuale in terza persona sopra il kart e sfrutteremo una visuale in prima persona che non utilizza affatto le frecce e l’analogico.

Per sterzare infatti dobbiamo usare il giroscopio del Nintendo 3DS. Per andare a sinistra, dovremo girare la console verso sinistra e viceversa, per andare nella direzione opposta. In realtà è una novità semplice, ma sicuramente originale e che intende sfruttare un’abitudine che molti giocatori hanno già da se stessi, in quanto in molti hanno l’abitudine di ruotare un po’ anche il pad quando giocano con titoli dedicate alle corse.

La risposta in prima persona si configura come ottima, riuscendo a rispettare l’angolazione giusta tra sterzo e console. In questo modo avremo una guida sicuramente più precisa di quella che possiamo ottenere utilizzando i tasti. Da ricordare che la visuale in prima persona si può attivare ogni volta che lo desideriamo premendo un pulsante. Possiamo utilizzarla in tutte le gare e non occorre che la manteniamo sempre attiva.

La verticalità invece riguarda un discorso legato a due novità che Nintendo ha ideato in relazione ai circuiti. Le novità sono legate alla guida, infatti saltando potremo attivare un deltaplano e volare sopra gli avversari. Un altro aspetto positivo è quello dettato dalla presenza dell’elemento acqua, che sarà di aiuto ai giocatori nel corso della sfida.

Infatti entrando con il kart all’interno di un percorso fatto di acqua un’elica ci aiuterà a proseguire con maggiore velocità. Viene modificato il senso dell’elemento acqua, che da un ostacolo, come era considerato negli episodi precedenti, diventa un prezioso alleato.

Mario Kart 7, trucchi: personaggi sbloccabili

Daisy – Arriva primo nel Trofeo Fungo 150 cc.
Dolceape Regina – Arriva primo nel Trofeo Banana 150 cc.
Lakitu – Arriva primo nel Trofeo Fulmine 150 cc.
Mario metallo – Arriva primo nel Trofeo Speciale 150 cc.
Mii – Vinci tutte le coppe in qualsiasi difficoltà 150 cc.
Rosalinda – Arriva primo nel Trofeo Stella 150 cc.
Tipo Timido – Arriva primo nel Trofeo Guscio 150 cc.
Wario – Arriva primo nel Trofeo Fiore 150 cc.
Torcibruco – Arriva primo nel Trofeo Foglia 150 cc.

Mario Kart 7, trucchi vari

Modalità Speculare – Terminare tutte le Coppe in 150 cc e arrivare primo in ognuna di esse.
Nuova Schermata Titoli – Guardare il vero finale.
Vero Finale – Piazzarsi primo in tutte le coppe e in tutte le difficoltà cc.

Aliante d’oro nei kart – Connettersi con 100 persone tramite StreetPass oppure raccogliere 10.000 monete.
Carrozzeria d’oro standard dei kart – Ottenere 10.000 punti VR oppure raccogliere 20.000 monete.
Volante d’oro dei kart – Giocare 100 Matches utilizzando la visuale in prima persona per l’80% del tempo.
Ruote d’oro dei kart – Vincere ogni coppa da 50, 100 e 150 cc, ottenere inoltre la Modalità Specchio e un minimo di una Ranking Star per ogni coppa.

Parti random dei kart da sbloccare con le monete

Parte Random 1 – 50 Monete
Parte Random 2 – 100 Monete
Parte Random 3 – 150 Monete
Parte Random 4 – 200 Monete
Parte Random 5 – 250 Monete
Parte Random 6 – 300 Monete
Parte Random 7 – 400 Monete
Parte Random 8 – 500 Monete
Parte Random 9 – 600 Monete
Parte Random 10 – 700 Monete
Parte Random 11 – 800 Monete
Parte Random 12 – 900 Monete
Parte Random 13 – 1000 Monete
Parte Random 14 – 1200 Monete
Parte Random 15 – 1400 Monete
Parte Random 16 – 1600 Monete
Parte Random 17 – 1800 Monete
Parte Random 18 – 2000 Monete
Parte Random 19 – 2500 Monete
Parte Random 20 – 3000 Monete
Parte Random 21 – 3500 Monete
Parte Random 22 – 4000 Monete
Parte Random 23 – 4500 Monete
Parte Random 24 – 5000 Monete

1538

Segui Games4all

Dom 01/07/2012 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici