FIFA 13, immagini del nuovo gioco [FOTO]

FIFA 13, immagini del nuovo gioco [FOTO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

FIFA 13: nuove immagini del gioco

Di FIFA 13 sono state diffuse alcune nuove immagini. Il gioco di EA Sports sarà presentato in occasione dell’E3 2012 il 4 giugno, ma intanto le immagini che sono state rese note ci possono dare un’idea di quello che ci aspetta. Le immagini parlano infatti chiaro su quelle che possono essere le nuove azioni di gioco e gli elementi grafici che FIFA 13 intende proporre a tutti i suoi giocatori più appassionati. In particolare la caratteristica principale che possiamo vedere da queste immagini consiste in un livello di realismo molto più accentuato.

  • FIFA 13: realismo
  • FIFA 13: simulazione
  • FIFA 13: calcio
  • FIFA 13: EA Sports

Gli sviluppatori sono riusciti in questo tredicesimo capitolo della nota saga a rendere le partite e il gameplay piuttosto realistici. Il tutto è possibile anche grazie alla versione migliorata del motore di gestione delle collisioni Player Impact Engine, che sarà utilizzato proprio per FIFA 13.

Ma non è tutto. Basti pensare anche al motore grafico Dimensional Imaging, che riesce a dare una rappresentazione molto più realistica dei volti dei personaggi. Anche le azioni di attacco potranno godere di una più sviluppata intelligenza artificiale.

Da questo punto di vista possiamo dire che il gioco presenta tutte le caratteristiche tali per poter contrastare in maniera pregnante Pro Evolution Soccer 2013. Naturalmente si tratta ancora soltanto di previsioni, perché potremo esserne sicuri soltanto quando veramente FIFA 13 sarà messo in commercio, entro fine anno, per PC, PlayStation 3, Xbox 360, PS Vita, PSP, PS2, Nintendo 3DS, Wii e sistemi iOS.

Molto interessanti le novità che la casa di produzione videoludica intende introdurre per quanto riguarda il gameplay, i controlli e la fisica di gioco. In pratica EA Sports vuole puntare sul realismo e sul concetto di imprevedibilità.

L’anno scorso si era puntato soprattutto sul reparto difensivo, oggetto di modifiche che potremmo definire “rivoluzionarie”. Quest’anno invece è soprattutto in attacco che troveremo le novità più importanti per quanto riguarda il gameplay e per ciò che concerne la fisica della palla, i dribbling e i contrasti fra i giocatori.

I personaggi non si limiteranno soltanto a scartare per ricevere un passaggio, ma cercheranno di crearsi degli spazi, usando particolari tattiche: aggireranno i difensori avversari oppure potranno provare a cambiare totalmente la direzione del loro movimento.

I movimenti tattici coinvolgeranno anche i giocatori più lontani e quindi possiamo impostare tutte le azioni tattiche che preferiamo. Il first touch control sarà oggetto anch’esso di cambiamenti.

418

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mer 30/05/2012 da in , ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici